close
AttualitàMobilePiattaforme

DELIVEROO SFRUTTA I BIG DATA PER IL LANCIO DEL PROGETTO EDITIONS ITALIA

Deliveroo PR library imagery© Mikael Buck / Deliveroo

Deliveroo, il servizio di food delivery che consente di gustare a domicilio i piatti dei migliori ristoranti della città, lancia Editions: un progetto innovativo che, attraverso l’utilizzo di dati interni e grazie ad analisi sulla domanda dei clienti, consente di individuare lacune nel mercato della ristorazione italiana identificando le cucine mancanti in una determinata area, prevedendo la domanda dei clienti e selezionando i ristoranti che possono avere successo attraverso un nuovo concept per la consegna a domicilio.

Questo bagaglio di conoscenze consente a Deliveroo Editions di colmare efficacemente il divario tra domanda e offerta senza gravare sul rischio d’impresa dei ristoratori. A 2 anni dal suo arrivo in Italia Deliveroo è cresciuto del 361% e oggi vanta un’offerta di 1.900 ristoranti in piattaforma e una presenza in 10 città, contando il lancio di Bergamo previsto oggi, ultima città in ordine cronologico coperta dal servizio.

Sempre oggi, la piattaforma celebra il suo secondo anniversario: sono passati infatti due anni da quando Deliveroo ha consegnato a Milano il suo primo ordine – Ellen & Norman, un hamburger di manzo con bacon e cheddar, ordinato da Tizzy’s NY Bar and Grill – diventando da allora una delle principali aziende di food delivery del Paese.

Per mettere a punto il progetto Editions Italia, che avvicina ancora di più i clienti “affamati” alla migliore selezione di cucine provenienti da tutto il mondo, l’azienda ha collaborato con 8 ristoranti partner a Milano, Torino e Roma per creare nuove proposte di food delivery in esclusiva per i clienti Deliveroo.

Tags : big dataDeliverooEditionsevidenzafood delivery