close
Dal MondoPagamenti

IN SVIZZERA IL 90% DI ESHOPPER. IL MERCATO ECOMMERCE ELVETICO VISTA DA HIPAY

L’eCommerce in Svizzera, non è certo una novità, vanta una diffusione capillare: degli 8.364.123 abitanti, il 90% sono e-shopper, mentre il mercato continua a crescere, con una fatturato 2017 che sale del 21%.

I nostri cugini d’Oltralpe rappresentano la seconda popolazione più ricca d’Europa, con un PIL pro capite pari a € 67.656: un elevato potere d’acquisto che permette agli e-shopper svizzeri di spendere in media 2.241 euro all’anno.

Numeri che hanno portato HiPay, Gruppo FinTech francese specializzato in pagamenti digitali, a riassumere la situazione elevetica in una infografica che mostra come la decima posizione della Svizzera all’interno della classifica europea, pur lontana da Regno Unito, dalla Francia, o dalla Germania, è dovuta solo al numero inferiore di abitanti. Se la Svizzera avesse lo stesso numero di abitanti della Francia, registrerebbe un fatturato e-commerce superiore a 149 miliardi di euro, rispetto agli attuali 10,46 miliardi di euro.

Gli svizzeri amano acquistare articoli di moda, viaggi e attività ricreative mentre tra i grandi negozi online spiccano Digitec.ch con 816 milioni di euro transati, al secondo posto Zalando.ch con 619 milioni di euro. e Amazon.de, con 551 milioni di euro. A questo proposito va segnalato che  un fattore molto importante per la crescita del comparto e-commerce è l’attenzione al mercato transfrontaliero. che scorso anno ha registrato un valore pari a 1,22 miliardi di euro. Infatti, il 61% degli ordini svizzeri viene effettuato su un sito web estero, numeri che collocano la Svizzera al 3° posto in termini di acquisti cross-border.

Inoltre, secondo l’analisi effettuata da HiPay, per ottimizzare le vendite anche sul territorio svizzero è fondamentale garantire la consegna gratuita, parlare la lingua del luogo e proporre una vasta offerta di metodi di pagamento nella valuta locale.

 

Tags : ecommercehiPaymercato svizzero