close
MerchantMobilePagamenti

LE INSEGNE DEL GRUPPO UNICOMM VERSO IL MOBILE PAYMENT CON MOBYSIGN

unicomm2

Mobysign e il gruppo Unicomm hanno siglato un accordo per il pagamento con lo smartphone che ha già preso il via negli ipermercati dell’insegna Emisfero. Seguirà l’attivazione delle altre catene del gruppo, tra cui Famila, A&O, Emi Supermercati, Mega, C+C Cash and Carry, Guarner Catering, Central Cash, Hurrà e altri, comprese le vendite online. Il Gruppo Unicomm è presente in 7 regioni con oltre 230 punti vendita diretti e numero affiliati. Mobysign consente all’esercente di aumentare il proprio fatturato anche ‘a saracinesca chiusa’ e al consumatore di poter disporre di un sistema unificato che gli rende semplice il pagamento ma anche il login sulle piattaforme web.

L’attivazione è semplice: il cliente registra una o più carte di credito e debito internazionale ed è subito abilitato. Mobysign mette quindi a disposizione i mezzi di pagamento già disponibili e gratuiti per il consumatore, proponendo quelli più economici per il merchant, in maniera neutra.

È inoltre possibile pagare senza essere obbligati ad attivare la geolocalizzazione. L’utente non ha bisogno di selezionare il negozio sull’App e nemmeno l’importo, ma semplicemente mostra un codice a barre sullo smartphone o fa la scansione di un Qrcode alla cassa e l’app riceverà in automatico un popup con i dati del negozio, della eventuale cassa, dell’importo, nonché tutte le informazioni relative alla transazione, di pagamento o login, nella lingua dell’utente.

Per confermare è sufficiente l’impronta digitale o un pin. L’accordo con Unicomm rappresenta un passo importante nella diffusione di Mobysign e dei suoi concept originali e innovativi.

Tags : Mobile paymentMobysignUnicomm