close
FocusMobile

DRIVE TO STORE: WAZE RIPORTA IL PUNTO VENDITA AL CENTRO DELLA DIGITAL STRATEGY

Dario Mancini Waze

The Power of Where, è il titolo del workshop tenuto da Dario Mancini in occasione della XIII edizione del Netcomm Forum, in cui il Country Manager per l’Italia di Waze ha esposto le strategie dell’app di navigazione a beneficio dei brand retail attraverso l’introduzione del concetto di Digital Out of Home. Il punto vendita, grazie ai formati adv presentati e sviluppati da Waze for Brands – Pin, Takeover, Arrow e Ricerca Sponsorizzata – costruisce awareness e aumenta l’afflusso dei consumatori in ottica drive to store.

All’interno del workshop, Dario Mancini ha focalizzato l’attenzione sulle tendenze dei consumatori, evidenziando i criteri più importanti per la scelta di un negozio da parte degli italiani. Il 56% sceglie il punto vendita in base alla qualità dei prodotti offerti, il 51% pone attenzione al prezzo mentre il 43% si concentra sulla varietà dei prodotti. Sorprende il dato relativo invece alla posizione del negozio, infatti il 54% dei consumatori si concentra proprio sul luogo in cui è collocata un’attività commerciale (Google Consumer Survey – febbraio 2018).

“Tutti coloro che si occupano di retail ormai non possono più prescindere dal puntare anche sul digitale. Infatti, il digital retail sta diventando un ottimo driver di crescita per i brand ed è necessario innanzitutto analizzare tutti gli elementi per scegliere la strategia eCommerce più efficace e in secondo luogo integrare quanti più strumenti possibili per presidiare ogni touchpoint. Uno di questi strumenti è sicuramente il digital advertising geo-localizzato. In questo caso Waze è un validissimo alleato, specialmente se pensiamo che il 54% dei consumatori italiani sceglie un punto vendita in base alla sua posizione. Il primo obiettivo è quindi essere trovati sulla mappa per aumentare al contempo visibilità e drive to store. Con Waze, l’auto diventa un vero e proprio media che si posiziona tra il mondo online e offline e si rivolge agli utenti nel momento in cui si trovano “on the go” in un’ottica di Digital Out Of Home”, commenta Dario Mancini (nella foto).

Tags : appdigital out of homedrive to storewaze