close
Dal MondoMerchant

DEUTSCHE POST E COMMANDERS ACT PER CONVERTIRE I VISITATORI DEI SITI PER LO SHOPPING ONLINE

Grazie a Data Commander, la CDP (Customer Data Platform) di Commanders Act, è ora possibile inviare informazioni pubblicitarie tramite posta ai visitatori di un sito web che hanno mostrato interesse verso un prodotto o servizio online ma non hanno completato l’acquisto. Uno studio ha dimostrato che quesdta strategia – resa possibile da una cooperazione tra Commanders Act e Deutsche Post AG – genera tassi di conversione particolarmente elevati. Nell’ambito di questa partnership, vantaggiosa per i clienti di entrambe le aziende, nella CPD di Commanders Act verrà integrata la tecnologia Consentric Adressmatching di Deutsche Post.

Quando un visitatore aggiunge articoli a un carrello online senza procedere con il pagamento o, semplicemente, naviga sul sito web di un retailer senza effettuare un acquisto, quel retailer può già utilizzare la soluzione Commanders Act per contattare il visitatore tramite pubblicità online su Google o Facebook. Ora, grazie alla nuova partnership, può anche fargli recapitare pubblicità personalizzata tramite posta utilizzando dati anonimi. Il cliente del venditore online riceve quindi un opuscolo pubblicitario con un’offerta interessante che lo incoraggia a tornare sul sito web per finalizzare l’acquisto, che verrà registrato dalla piattaforma di marketing.

“Siamo entusiasti di questa partnership che il nostro team tedesco ha stretto con Deutsche Post. Questo approccio innovativo è la dimostrazione di come il “phygital” stia crescendo”, afferma Michael Froment, presidente e cofondatore di Commanders Act. “L’utilizzo intelligente dei dati aumenta l’attinenza, e l’attinenza porta risultati. Ora disponiamo di una nuova e ampissima gamma di opzioni per comunicare in modo mirato con gli utenti”.

Ralph Wiechers, Senior Vice President Dialog Marketing & Press di Deutsche Post, aggiunge: “L’integrazione della comunicazione pubblicitaria via posta tradizionale in una piattaforma di customer data simile a quella di Commanders Act è un ulteriore passo verso un dialogo migliore con il cliente, dove il mondo offline e quello online sono sempre più vicini. È la forma pubblicitaria più appropriata ed efficiente per dialogare con i consumatori”.

Oltre a venire percepita come di alta qualità, la comunicazione offline generata online crea anche consapevolezza del marchio e fidelizza il cliente: uno studio, condotto dal Collaborative Marketing Club di Deutsche Post, identifica al 3,9% il tasso medio di conversione degli esercenti online che inviano direct mail ai propri clienti.

La tecnologia Consentric integrata nella piattaforma Commanders Act è conforme ai requisiti del GDPR; il collegamento tra il mondo online e offline avviene grazie a un cookie, assegnato a una microcella geografica in cui vive il consumatore. Il cookie non contiene né nomi né dati personali, ma agglomerati di dati provenienti dal web tracking effettuato dalla microcella. Ciascuna delle 7 milioni di microcelle in Germania contiene dati relativi a 6-7 famiglie, pertanto il singolo utente rimane anonimo.

Tags : commander actconsentricdeutsche post