close
AttualitàPagamenti

PAYPAL PRESENTA FUNDS NOW, IN FASE BETA. PER PAGAMENTI IMMEDIATI AI MERCHANT PMI

PayPal, azienda leader a livello globale nella fornitura di servizi e soluzioni per i pagamenti digitali, annuncia oggi l’arrivo in alcuni mercati strategici di Funds Now, una nuova soluzione che nella sua fase beta offrirà a un gruppo selezionato di aziende la possibilità di riscuotere dopo pochi secondi il denaro proveniente dalle vendite effettuate online, eliminando in questo modo i tradizionali tempi tecnici di attesa, dovuti alle necessarie prassi di gestione e controllo dei pagamenti digitali, permettendo così ai merchant di poter disporre subito della liquidità incassata per riutilizzare immediatamente quei fondi per altre esigenze commerciali.

“Da sempre le piccole imprese sono il cuore pulsante e il motore dell’economia globale”, ha commentato Federico Zambelli Hosmer, General Manager per l’Italia di PayPal. “Un asset fondamentale per lo sviluppo e la crescita di un Paese, questo, che PayPal ha cercato di sostenere fin dalla sua nascita e che oggi ci porta a servire oltre 20 milioni di attività commerciali in tutto il mondo. Realtà di ogni dimensione che spesso non possono aspettare i lunghi tempi burocratici per poter disporre di una liquidità per loro necessaria nell’immediato e che noi vogliamo aiutare a crescere e sostenere in ogni modo possibile con questo tipo di strumenti innovativi”.

All’interno del settore dei pagamenti digitali, infatti, il processo necessario per rendere effettivamente disponibili ai merchant i fondi relativi ai pagamenti derivanti dagli acquisti di prodotti online è più difficile e più lento di quanto ci si immagini e questo crea non poche difficoltà alle piccole attività imprenditoriali. Basti considerare che quando un utente effettua un acquisto online i ritardi nell’effettiva disponibilità di questo denaro per il commerciante possono andare dai 7 ai 21 giorni. Un tempo decisamente lungo se si pensa alle necessità che può avere un’azienda nell’arco di tre settimane nel rapporto con i propri partner. Questi ritardi impediscono alle piccole realtà, per esempio, di avere la capacità di rinvestire questi fondi nell’ampliamento delle proprie attività, o nell’utilizzarli per pagare i propri fornitori o per offrire servizi ai propri clienti.

Funds Now, quindi, è stato reso disponibile senza nessun costo aggiuntivo, per più di un milione di imprese che usano PayPal proprio per cercare di risolvere questo problema, permettendo loro di avere una migliore qualità di vita e migliori possibilità di business. Dopo essere stato lanciato negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia, il servizio sta infatti ampliando il suo raggio d’azione a un più ampio gruppo di aziende selezionate e presenti in alcuni mercati strategici, come quello italiano, canadese, spagnolo, tedesco e francese, con l’obiettivo di continuare a democratizzare l’accesso agli strumenti di commercio digitale per consentire alle aziende di tutte le dimensioni di crescere, dando vita così a un sempre più forte e competitivo ecosistema retail a livello globale.

Per maggiori informazioni è possibile visitare questo link.

Tags : evidenzafunds nowimmediatipagamentipaypalPMI