close
Merchant

DIANA CORP FIRMA CON UN APPROCCIO CUSTOMER-CENTRIC IL DESIGN DELL’ECOMMERCE DI AAXJH DI JOHN HARDY

John Hardy (1)

John Hardy, luxury brand americano di gioielli, ha da poco lanciato AAxJH, una capsule collection limited-edition, realizzata in esclusiva per il marchio da Adwoa Aboah, top model femminista del momento, metà ghanese e metà inglese, oltre che ambasciatrice, attivista e fondatrice della piattaforma per l’empowerment femminile Gurls Talk.

Il brand ha scelto di affidare il design della landing page dedicata al lancio e alla vendita online di questa nuova collezione a Diana Corp, agenzia internazionale specializzata nella realizzazione e gestione di e-commerce, che ha ampliato la propria offerta con una specializzazione verticale sull’art direction di e-commerce.

“Avendo avuto riscontri entusiasmanti da parte dei brand per i quali abbiamo curato il design dell’e-commerce, abbiamo deciso di aprire una nuova divisione sull’art direction, che sta concorrendo in gare molto importanti e ci sta dando grandi soddisfazioni. Con AAxJH, l’obiettivo era quello di realizzare un e-commerce accattivante e allo stesso tempo performante, dal design pulito e dalla user experience veloce e intuitiva e per concretizzarlo era indispensabile una sinergia tra Diana Corp e Live Story, la nostra piattaforma di editorial commerce. Abbiamo così invitato il cliente a usufruire anche del nostro tool, che ha permesso di rendere shoppabili con soli due click tutti i contenuti presenti nella pagina, agevolando il processo di acquisto dell’utente”, afferma Stefano Mocellini, Founder & Ceo di Diana Corp.

Grazie alla tecnologia di Live Story, che è parte dello stesso gruppo di Diana Corp, The White Dog, sono state create delle ‘Shoppable Story’, ossia delle immagini su cui è possibile cliccare ed essere indirizzati direttamente alla scheda prodotto al fine di completare facilmente l’acquisto.

La costruzione della landing page è frutto di uno studio sapiente e approfondito da parte di Diana Corp e della sua esperienza nel design (art direction, visual, user experience, web design, maintenance), oltre che in tutte le altre fasi necessarie per la realizzazione di un e-commerce (strategia, content, tecnologia, etc.).

Ogni singola parte dell’e-commerce AAxJH è stata concepita con una visione pragmatica per raggiungere un unico obiettivo: coinvolgere l’utente e accompagnarlo all’acquisto nella maniera più semplice e veloce possibile. Dalla decisione di raccontare la collezione attraverso un mix di contenuti attraenti – testi, immagini e video – in linea con l’anima del brand e d’ispirazione per incrementare l’engagement degli utenti, alla scelta dei font in base alle sezioni per mettere maggiormente in evidenza alcuni dettagli, alla posizione strategica dei bottoni, fino alla gerarchia delle informazioni.

Un progetto all’insegna di un approccio customer-centric, che da sempre contraddistingue il modus operandi di Diana. L’agenzia, infatti, realizza e-commerce che siano in grado di far vivere all’utente un’esperienza di acquisto coinvolgente, ma soprattutto soddisfacente, senza aver bisogno di utilizzare dettagli ad effetto che rischiano solo di distrarre il consumatore.

Inoltre, tutti i siti e-commerce disegnati dall’agenzia sono Salesforce-driven, ossia possono essere implementati su Salesforce Commerce Cloud, la piattaforma cloud-based leader nel suo settore; un grande valore aggiunto per i brand in quanto l’art direction risulta decisamente più performante per lo sviluppo del sito e consente un risparmio di risorse, oltre che di tempo.

Tags : AAxJHAdwoa AboahDiana CorpJohn HardyLive StoryStefano Mocellini