close
AttualitàDal Mondo

ZENITH ADVERTISING EXPENDITURE FORECAST: L’ECOMMERCE ADVERTISING PROSSIMO COMPARTO DA SFRUTTARE

E-commerce concept image

Nell’ultimo report Advertising Expenditure Forecasts pubblicato da Zenith, che analizza le previsioni sugli andamenti degli investimenti pubblicitari nel prossimo futuro, ampio spazio è dedicato all’eCommerce advertising, cioè a quelle pubblicità che sono posizionate a lato e all’interno dei risultati di ricerca o degli annunci di prodotto sui siti eCommerce.

Già molto diffuso in Cina, sta iniziando a muovere i primi passi a livello globale. I dati lo dimostrano: nel Celeste Impero lo share coperto dall’eCommerce advertising sul totale spesa pubblicitaria è cresciuto dallo 0.8% del 2009 al 18.2% stimato per il 2018, grazie soprattutto agli investimenti di aziende come Alibaba che stanno trasformando l’eCommerce in ricavi pubblicitari. Al di fuori della Cina, fino a poco tempo fa le piattaforme di eCommerce si sono focalizzate sulle vendite dirette a svantaggio dell’advertising; in questo momento però le cose stanno cambiando. Nel 2017 Amazon ha generato nel complesso quasi 5 miliardi di dollari in ricavi pubblicitari; nel terzo trimestre 2018 i suoi ricavi sono cresciuti del 122% anno su anno. Anche altre piattaforme di shopping stanno adottando la stessa strategia di investimento nelle proprie attività pubblicitarie.

L’eCommerce advertising mondiale ha raggiunto nel complesso i livelli in cui la Cina si trovava alla fine dello scorso decennio. Nel 2017 Amazon ha contato lo 0.8% della spesa globale; l’eCommerce advertising in Cina registrava la stessa quota nel 2009. A livello globale se l’eCommerce seguisse un percorso simile a quello avuto in Cina, entro il 2027 rappresenterebbe il 18% della spesa globale. Ciò corrisponde a un ricavo potenziale di oltre 100 miliardi di dollari nel mercato pubblicitario attuale, rappresentando una grandissima opportunità di guadagno per le piattaforme e, in generale, un nuovo modo per i brand di intercettare i consumatori nel momento dell’acquisto.

Si tratta di ricavi provenienti dai team commerciali piuttosto che dal marketing, nello specifico dai budget messi da parte per negoziare con i retailer. Per la pubblicità si tratta di ricavi aggiuntivi che andranno ad espandere il mercato senza rischio di cannibalizzazione.

“L’eCommerce advertising è pronto a trasformare il mercato pubblicitario proprio come la paid
search ha fatto nell’ultimo decennio”, ha commentato Jonathan Barnard, Head of Forecasting di Zenith e Director of Global Intelligence. “Si stima che nei prossimi 10 anni il settore potrebbe portare nel mercato oltre 100 miliardi di dollari addizionali”.

 

Tags : advertisingforecastreportzenith