close
AttualitàPiattaforme

IDEALO: L’ECOMMERCE IN ITALIA CONTINUA AD AVERE UN VOLTO MASCHILE. MA LE DONNE CRESCONO

idealo – I boom dell’e-commerce italiano nel 2018

idealo, parte del gruppo editoriale Axel Springer, rivela alcuni dati d’interesse legati all’anno appena trascorso, relativi all’ulteriore exploit legato al mondo eCommerce e ai prodotti che maggiormente hanno appassionato i consumatori digitali italiani nel 2018.

Nel complesso, il comparto è stato appannaggio del pubblico maschile più attivo di quello femminile negli acquisti online, anche se il gap – rispetto al 2017 – si è leggermente ridotto.

Tra le categorie di prodotti maggiormente cresciute rispetto al 20171 (di oltre il 200%) vi sono prodotti destinati ad un pubblico perlopiù femminile come orecchini, prodotti solari e per la cura di viso e corpo e make up. Ma anche determinate categorie destinate principalmente al pubblico maschile hanno fatto registrare dati di interesse, come pneumatici per motocicli e per fuoristrada, pneumatici invernali ed estivi, stivali da moto.

La maggior parte dei consumatori digitali interessati ad acquistare online nel 2018 è stata sotto i 44 anni di età (59,2%). Nel dettaglio, i più interessati a comparare le offerte online sono stati gli adulti tra i 35 e i 44 anni (27,3%), seguiti dai giovani 25-34 (22,2%) e in una posizione leggermente inferiore dalla fascia 45-54 (20,9%). Gli uomini hanno effettuato il 59,6% delle ricerche contro il 40,4% effettuato dalle donne.

Le categorie di prodotti più desiderate in assoluto nel 2018 sono state smartphone, sneakers, frigoriferi, televisori e scarpe da corsa. Per quanto riguarda i prodotti veri e propri più cercati la top five di quelli più acquistati vede al primo posto gli auricolari Apple AirPods seguiti dallo smartphone Apple iPhone X, dal multimedia player Google Chromecast 2,dallo smartwatch Samsung Gear S3 Frontier e dalle sneakers Saucony Jazz Original.

Tra i prodotti che continueranno ad attirare l’interesse degli eConsumer italiani, idealo prevede vi saranno ancora gli smartphone (anche se l’interesse nei confronti di questi device è leggermente diminuito). Oltre ai modelli di questa categoria, continueranno a crescere anche i prodotti legati al settore dell’elettronica di consumo – come cuffie, casse/speaker e smartwatch – e quelli legati all’abbigliamento, come sneakers e scarpe da corsa o da allenamento, che sono già state oggetto di grande attenzione nel 2018.

“Abbiamo chiuso l’anno con grande soddisfazione non solo perché sempre più utenti si sono rivolti al nostro portale alla ricerca dei migliori prezzi online, ma anche perché è cresciuta notevolmente anche la nostra Brand Awareness in Italia, salita di ben 10 punti percentuali rispetto alla rilevazione del 2017″, commenta Fabio Plebani, Country Manager di idealo per l’Italia. “Tuttavia, nonostante il 2018 sia stato un anno positivo, siamo già focalizzati sugli obiettivi 2019: anno nel quale stimiamo una crescita del portale italiano tra il +40% e il +50% rispetto al 2018 e un particolare coinvolgimento del pubblico femminile che potrà godere di particolare ribassi grazie alla fluttuazione dei prezzi, che abbiamo recentemente scoperto essere più dinamica per i prodotti da donna, in grado di annullare la tanto temuta Pink Tax”.

Tags : Fabio Plebaniidealoitaliasmartphone