close

Merchant

AttualitàMerchant

A MILANO IL POP UP STORE DI AMAZON: L’AMAZON LOFT FOR XMAS, DAL 16 AL 26 NOVEMBRE

Amazon annuncia l’apertura del suo primo pop-up store italiano, dal 16 al 26 novembre, per festeggiare insieme ai clienti Amazon, e non solo, la settimana del Black Friday e l’arrivo del Natale. Lo store si chiamerà Amazon Loft for Xmas, e sarà aperto al pubblico dal 16 al 26 novembre, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, in via Dante 14 a Milano: una location di oltre 500 metri quadrati in cui verrà ricreato lo spirito di una casa in pieno stile Amazon. I visitatori potranno vivere esperienze uniche e scoprire e farsi ispirare, in modo innovativo, da tutti i prodotti che possano aiutarli a prepararsi alle prossime festività, inclusi quelli che saranno in offerta durante la settimana del Black Friday.

Per la prima volta sarà quindi possibile toccare con mano centinaia di prodotti delle numerose categorie presenti su Amazon.it: da quelli più innovativi e tecnologici di brand come Garmin e HP, a quelli per la casa e la cura della persona, come i prodotti di P&G. A ogni articolo esposto sarà associato uno Smile Code tramite il quale sarà possibile avere informazioni sui prodotti direttamente dall’app di Amazon.

All’interno dell’Amazon Loft for Xmas sarà anche possibile provare tutti i dispositivi Amazon tra cui gli eReader Kindle, i tablet Fire e gli speaker intelligenti Amazon Echo con integrato il servizio vocale Amazon Alexa, quest’ultimi lanciati in Italia lo scorso 24 ottobre.

“La nostra attenzione per il cliente ci porta ogni giorno a sperimentare nuove idee e progetti. Con Amazon Loft for Xmas vogliamo dare la possibilità a tutti coloro che lo desiderino di vivere un’esperienza unica e innovativa legata al mondo Amazon” racconta Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es. “Verrà ricreato l’ambiente e l’anima di una casa in cui riuniremo tutti i brand più apprezzati dai nostri clienti che hanno reso possibile la realizzazione di questo grande progetto espositivo. Milano per noi è una città molto importante perché ospita da ormai 6 anni gli uffici della nostra sede italiana e siamo quindi felici di consolidare il nostro legame con la città, anche con progetti come questo, che rappresentano un valore aggiunto per tutta la cittadinanza”.

Durante il periodo di apertura dell’Amazon Loft for Xmas, gli attori diplomati presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi daranno vita ad un innovativo show-room in cui interagiranno con i prodotti, incuriosendo e divertendo gli spettatori. Uno spettacolo/installazione che mostra lati divertenti della vita di coppia in classiche situazioni domestiche: alle prese con i fornelli, con il proprio animale, con la pulizia di casa. Il loft sarà abitato anche da inaspettate presenze come un Leonardo Da Vinci alle prese con gli ultimi modelli di Smartphone o dei Gamers esageratamente coinvolti dalla realtà virtuale. Anche La Lega del Filo d’Oro sarà presente all’Amazon Loft for Xmas, Sabato 24, con attività di gioco e sensibilizzazione a favore delle persone delle persone sordocieche e pluriminorate sensoriali, organizzando giochi e attività per grandi e piccini.

Tra i brand presenti, P&G animerà i due fine settimana in cui l’Amazon Loft for Xmas sarà aperto grazie alla presenza di esperti dei brand Olaz, Oral-B e Braun che offriranno consulenze gratuite a tutti i visitatori che desiderano ricevere consigli di bellezza e salute.

Inoltre, dopo il successo delle prime due edizioni, ritorna l’iniziativa “Cambia il suo futuro con un click”: attraverso gli acquisti di prodotti dei marchi P&G su Amazon.it, P&G sostiene Save the Children nel suo impegno quotidiano e concreto contro la povertà educativa che riguarda ancora molti bambini in Italia.

Durante gli 11 giorni di apertura dello store sarà possibile inoltre scoprire una selezione delle offerte che saranno disponibili durante il Black Friday su Amazon.it, oltre a tante novità da cui trarre ispirazione in vista del Natale.

Media partner del pop-up store saranno ViviMilano e Radio 105. La partnership conferma la vocazione di ViviMilano nell’offrire ai propri lettori le migliori opportunità con un’attenzione particolare a ciò che di nuovo accade a Milano.

Leggi tutto
Merchant

DIANA CORP FIRMA CON UN APPROCCIO CUSTOMER-CENTRIC IL DESIGN DELL’ECOMMERCE DI AAXJH DI JOHN HARDY

John Hardy (1)

John Hardy, luxury brand americano di gioielli, ha da poco lanciato AAxJH, una capsule collection limited-edition, realizzata in esclusiva per il marchio da Adwoa Aboah, top model femminista del momento, metà ghanese e metà inglese, oltre che ambasciatrice, attivista e fondatrice della piattaforma per l’empowerment femminile Gurls Talk.

Il brand ha scelto di affidare il design della landing page dedicata al lancio e alla vendita online di questa nuova collezione a Diana Corp, agenzia internazionale specializzata nella realizzazione e gestione di e-commerce, che ha ampliato la propria offerta con una specializzazione verticale sull’art direction di e-commerce.

“Avendo avuto riscontri entusiasmanti da parte dei brand per i quali abbiamo curato il design dell’e-commerce, abbiamo deciso di aprire una nuova divisione sull’art direction, che sta concorrendo in gare molto importanti e ci sta dando grandi soddisfazioni. Con AAxJH, l’obiettivo era quello di realizzare un e-commerce accattivante e allo stesso tempo performante, dal design pulito e dalla user experience veloce e intuitiva e per concretizzarlo era indispensabile una sinergia tra Diana Corp e Live Story, la nostra piattaforma di editorial commerce. Abbiamo così invitato il cliente a usufruire anche del nostro tool, che ha permesso di rendere shoppabili con soli due click tutti i contenuti presenti nella pagina, agevolando il processo di acquisto dell’utente”, afferma Stefano Mocellini, Founder & Ceo di Diana Corp.

Grazie alla tecnologia di Live Story, che è parte dello stesso gruppo di Diana Corp, The White Dog, sono state create delle ‘Shoppable Story’, ossia delle immagini su cui è possibile cliccare ed essere indirizzati direttamente alla scheda prodotto al fine di completare facilmente l’acquisto.

La costruzione della landing page è frutto di uno studio sapiente e approfondito da parte di Diana Corp e della sua esperienza nel design (art direction, visual, user experience, web design, maintenance), oltre che in tutte le altre fasi necessarie per la realizzazione di un e-commerce (strategia, content, tecnologia, etc.).

Ogni singola parte dell’e-commerce AAxJH è stata concepita con una visione pragmatica per raggiungere un unico obiettivo: coinvolgere l’utente e accompagnarlo all’acquisto nella maniera più semplice e veloce possibile. Dalla decisione di raccontare la collezione attraverso un mix di contenuti attraenti – testi, immagini e video – in linea con l’anima del brand e d’ispirazione per incrementare l’engagement degli utenti, alla scelta dei font in base alle sezioni per mettere maggiormente in evidenza alcuni dettagli, alla posizione strategica dei bottoni, fino alla gerarchia delle informazioni.

Un progetto all’insegna di un approccio customer-centric, che da sempre contraddistingue il modus operandi di Diana. L’agenzia, infatti, realizza e-commerce che siano in grado di far vivere all’utente un’esperienza di acquisto coinvolgente, ma soprattutto soddisfacente, senza aver bisogno di utilizzare dettagli ad effetto che rischiano solo di distrarre il consumatore.

Inoltre, tutti i siti e-commerce disegnati dall’agenzia sono Salesforce-driven, ossia possono essere implementati su Salesforce Commerce Cloud, la piattaforma cloud-based leader nel suo settore; un grande valore aggiunto per i brand in quanto l’art direction risulta decisamente più performante per lo sviluppo del sito e consente un risparmio di risorse, oltre che di tempo.

Leggi tutto
MerchantPiattaformeSponsor

BLOCKCHAIN: PERCHÉ È IMPORTANTE PER CHI COMPRA, SPECIALMENTE SE ONLINE

CertifiedOrigins_Bellucci

In un mondo sempre più connesso, dove gli acquisti vengono fatti online e in cui diventa sempre più labile il rapporto fra produttore e consumatore finale, le nuove tecnologie diventano uno strumento fondamentale per mantenere alta la fiducia dei clienti. Questo accade per ogni tipologia di bene, ma diventa ancor più significativo per quelle produzioni di nicchia o quei settori che fanno dell’alta qualità e della denominazione d’origine garantita la vera discriminante per il loro successo sul mercato.

Perché al giorno d’oggi le recensioni positive non bastano più: la maggior parte dei consumatori è infatti dotata di smartphone e device connessi a Internet, con i quali è possibile pubblicare su un blog o su un forum commenti più o meno veritieri su una quantità infinita di prodotti, soluzioni e servizi. Per questo motivo è molto utile alle aziende poter ricorrere a nuovi strumenti e a tecnologie innovative che permettano loro di garantire elevati standard produttivi e distributivi e, così facendo, soddisfare al meglio i consumatori.

Fra le più recenti tecnologie in grado di aiutare le aziende in termini di sicurezza, mantenimento dei livelli qualitativi e tracciabilità delle origini e delle produzioni, la blockchain è sicuramente una delle più importanti. Questa consente di creare un grande database distribuito per la gestione di transazioni condivisibili fra più nodi di una rete. La blockchain è dunque una catena di blocchi che contengono ognuno più transazioni.
Caratteristiche fondamentali della blockchain sono la sua trasparenza, in quanto tutti i partecipanti possono vedere tutto in qualsiasi momento, e il suo elevato livello di sicurezza: è infatti un database condiviso, decentralizzato, distribuito e criptato, e soprattutto con precise regole per la protezione dei dati e delle transazioni. Inoltre la blockchain è basata sul consenso dei partecipanti: ciò impedisce che vengano fatti dei cambiamenti arbitrari, decisi da un numero esiguo di soggetti.

I settori di applicazione di questa tecnologia sono tantissimi. Si va dal settore finanziario a quello governativo, passando per la logistica e le energie rinnovabili. Senza dimenticare l’agroalimentare, un settore nel quale trasparenza, fiducia e tracciabilità rappresentano elementi fondamentali sia per i produttori sia per i consumatori. Lo sa bene Certified Origins, azienda toscana produttrice di olio extra vergine d’oliva di altissima qualità, uno dei quali viene venduto anche sul mercato americano, con il marchio Bellucci.

La necessità di tracciare quest’olio – dall’ulivo allo scaffale del negozio, reale o virtuale/online – ha spinto l’azienda a scegliere il servizio blockchain di Oracle, per semplificare l’implementazione e la collaborazione tra tutte le realtà che fanno parte della sua catena del valore. Secondo Andrea Biagianti, CIO di Certified Origins, l’utilizzo di Oracle Blockchain Cloud Service rappresenta un reale vantaggio competitivo per l’azienda, in quanto aggiunge un ulteriore livello di trasparenza e informazione che è apprezzato dai consumatori alla ricerca di prodotti di qualità. Inoltre la tecnologia blockchain aiuta Certified Origins a valorizzare l’eccellenza dei piccoli produttori con cui lavora.

Dunque la tecnologia blockchain rappresenta uno strumento in più nelle mani delle aziende per mantenere la fiducia dei consumatori e per garantire loro la qualità e la sicurezza che cercano. Di blockchain e di tracciabilità si parlerà anche al Cloud Day 2018, l’evento che Oracle dedica al Cloud e a tutte le sue innumerevoli applicazioni. L’edizione 2018 si terrà il 22 novembre prossimo a MiCo di Milano e vedrà sul palco esperti, partner e clienti di Oracle parlare di come sta cambiando la tecnologia cloud anche nelle sue applicazioni più innovative, come quella della blockchain.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

LUCART LANCIA GRAZIESHOP.IT, IL PRIMO ECOMMERCE PER LA CARTA ECOLOGICA AL 100%

Lucart, azienda lucchese leader in Europa nella produzione di carte tissue, airlaid e monolucide anche nota per i brand Tenderly, Grazie Natural e Tutto, lancia Grazieshop.it, il primo shop online di Grazie Natural, la carta ecologica al 100%.

Partire dai bisogni delle persone: questo il concept del lancio del nuovo eCommerce, incentrato sul duplice significato della parola “bisogno”. La comunicazione social e digital di questa campagna descrive infatti i valori, la filosofia e la mission di Grazie Natural, alternando serietà e ironia e giocando sul filo invisibile che lega i bisogni reali delle persone con quelli fisiologici.

La campagna di comunicazione è stata ideata e curata dall’agenzia indipendente Meloria, una divertente saga che vede come protagonista un simpatico businessman, nel ruolo di portavoce dell’azienda stessa, che descrive l’eccezionalità e l’innovazione di una carta igienica ecologica al 100% che ha a cuore i bisogni di tutti, anche quelli del pianeta.

A sostegno del nuovo sito Grazieshop.it saranno diffusi spot web, pillole video e post con cui, nel corso dei prossimi mesi, saranno affrontate le tematiche più rilevanti e attuali. Non si parlerà solo di ecologia, infatti, ma anche di inclusivity, marketing, amicizia e amore. La pianificazione media prevede una copertura totale dei social network, incluso LinkedIn,  affiancata da banner e video-ads sui principali network italiani.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

PANERAI LANCIA L’EBOUTIQUE PER I MERCATI EUROPEI E LA SVIZZERA, DOPO GLI USA E LA CINA

Panerai sito

Il sito Panerai.com si rinnova nella forma e nei contenuti e aggiunge alle sue molteplici funzionalità l’eCommerce per i mercati europei e la Svizzera. Come già avviene per la Cina e gli Stati Uniti, l’eBoutique permetterà in modo intuitivo di selezionare i segnatempo preferiti, compararne prezzi, design e funzioni, abbinare i giusti accessori, aggiungerli alla propria wishlist e finalizzare l’acquisto in pochi semplici passaggi.

Tra i servizi che arricchiscono il nuovo eCommerce europeo e rendono il sito web un perfetto punto di accesso digitale all’universo Panerai ci sono: il concierge a completa disposizione del cliente via telefono e in live chat, la possibilità di richiedere gratuitamente la confezione regalo e la stampa del biglietto di auguri, una vasta scelta di opzioni di pagamento, l’indicazione della disponibilità del prodotto per la vendita e  il reso gratuito. Prevista anche la modalità di spedizione Boutique Pick-Up, con la possibilità di scegliere tra le boutique di Londra, Parigi e Monaco di Baviera.

Per celebrare il lancio della nuova piattaforma, sarà reso disponibile in esclusiva per l’acquisto online uno dei 100 esemplari disponibili de Lo Scienziato – Luminor 1950 Tourbillon GMT Titanio – 47mm (PAM00767), tra le più sorprendenti e creazioni del brand di alta orologeria. Al cliente che acquisterà questo speciale segnatempo verrà inoltre offerta l’occasione unica di vivere la Laboratorio di Idee Experience, un’esclusiva visita privata alla Manifattura di Neuchâtel (Svizzera) per scoprire il luogo in cui prendono vita le creazioni Panerai e ammirare da vicino la capacità e competenza dei maestri orologiai dell’Atelier de Haute Horlogerie che realizzano i modelli dalle complicazioni più preziose.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

I CATALOGHI SI RIAFFERMANO COME UNO DEI PILASTRI DEL MARKETING PER IL RETAIL ITALIANO

L’era digitale ha messo in ombra poco a poco il mondo fisico, l’online sta guadagnando terreno sull’offline. Comunque, uno strumento promozionale tanto tradizionale del settore retail come il catalogo, non solo continua a rappresentare una delle principali voci del budget di marketing dei retailer in Italia, ma sta anche reinventando e sfruttando i vantaggi del canale online: parliamo del catalogo digitale.

Tiendeo.it, piattaforma digitale specializzata nel drive-to-store, ha elaborato uno studio che conferma la rilevanza del catalogo nelle strategie di marketing dei principali retailers italiani.
Secondo lo questo studio, i supermercati e gli ipermercati continuano a essere la categoria che più investe in cataloghi e volantini, riunendo quindi il 66% dei 22.700 cataloghi che si trovano sulla piattaforma. A questa categoria seguono quella della moda e delle calzature (9%), informatica ed elettronica (4,6%) e profumeria e bellezza (4%).

In quanto al numero di prodotti, Tiendeo.it punta a più di 2 milioni e mezzo di prodotti annunciati anualmente nei cataloghi italiani di questa piattaforma, dei quali un 82% appartiene alla categoría dei supermercati e ipermercati.
Novembre si fa notare come il mese che raggruppa il maggior numero di cataloghi (13,6%) dovuto agli evento commerciali che hanno luogo intorno a questo mese come il  Black Friday e il Natale. Seguono Dicembre e Gennaio con un 10%, rispettivamente come conseguenza del Natale, come già detto, e dei saldi di Gennaio. Per questo stesso motivo notiamo che il primo mese dell’anno è il preferito dalle marche di moda che dedicano grandi sforzi a promuovere i loro articoli nei cataloghi che affrontano i saldi.

Da parte sua, se nella maggior parte dei mesi la principale categoria normalmente è quella dei supermercati e ipermercati seguita da “moda e calzature”, nel mese di dicembre osserviamo che la categoria “informatica ed elettronica” scala posizioni su posizioni fino ad affermarsi come la seconda categoria con più cataloghi pubblicati, e ciò è dovuto all’influenza dei regali natalizi.

Imprese  importanti nel settore retail italiano, come Coop, Carrefour o Conad, continuano a riporre la loro fiducia nel catalogo per sedurre i clienti e attrarli fino ai loro negozi fisici con l’obiettivo di potenziare le loro vendite. Lo confermano i dati di Tiendeo che segnalano questi tre retailer come quelli con più cataloghi pubblicati anualmente.

Lo scenario attuale conduce i retailers e, in seconda battuta, i brand a una ricerca continua dell’ottimizzazione delle loro strategie di marketing, soprattutto nel mondo digitale Dove le possibilità sono pressoché infinite e tutto si può misurare.
Con l’obiettivo di lanciare campagne digitali più efficaci e arrivare a un pubblico di maggior qualità, i brand stanno scommettendo sulla personalizzazione e i cataloghi non sono di certo esclusi da questo scenario. La personalizzazione del contenuto nel catalogo digitale, permette di fare un passo avanti e di raggiungere un pubblico più qualificato tenendo in considerazione le preferenze dell’utente secondo i suoi schemi di navigazione o anche secondo il suo comportamento offline, misurato attraverso le tecnologie mobile che permettono così di rompere la barriera tra il mondo online e quello offline.
I retailer che non vogliono rimanere indietro con le vendite nei loro negozi dovranno imparare a seguire le nuove regole del gioco che si stanno stabilendo in questo nuovo scenario, nel quale le frontiere tra il mondo online e quello fisico sono sempre più sottili.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

ICAM CIOCCOLATO APRE LO STORE VIRTUALE

Icam- eshop

ICAM, storica azienda cioccolatiera con sede a Lecco, ha inaugurato  il suo nuovo e-shop, un luogo virtuale in cui gli appassionati di cioccolato potranno acquistare e ricevere direttamente a casa propria tutto il meglio dell’offerta Icam e Vanini. Un colorato store virtuale piacevole da navigare, per offrire all’utente un’immersione nelle numerose variazioni dell’esotico cioccolato monorigine Vanini, sognare di diventare pastry chef nella sezione dedicata a Icam CiocoPasticceria e farsi ispirare dalle golose idee regalo pensate per ogni occasione.

Sul sito https://eshop.icamcioccolato.com/sarà possibile acquistare l’intera offerta del brand premium Vanini: le praline Gourmet e Dolce Vita in diversi formati, tutte le varianti delle tavolette di cioccolato realizzato con cacao Bagua e le nuovissime tavolette BIO con cacao Uganda. Per quanto riguarda invece il brand Icam, sul sito sarà possibile trovare i prodotti della CiocoPasticceria, l’offerta completa di cioccolato e caramelle e i prodotti in licenza realizzati con i colori delle principali squadre del calcio italiano.

Nata nel 1946, Icam non ha mai smesso di evolversi: dai continui viaggi in sud America e in Africa alla ricerca delle migliori piante di cacao, implementando metodi di coltivazione sostenibili per le comunità locali, all’apertura dello stabilimento produttivo di Orsenigo. Il lancio dello store online è  un ulteriore segno del rinnovamento continuo dell’azienda, un importante passo per raggiungere tutti quei consumatori che vivono in aree geografiche in cui la distribuzione è meno capillare. Inoltre, grazie a un efficiente sistema di tracking delle spedizioni il cliente potrà ricevere la propria selezione di cioccolato Icam e Vanini in maniera precisa e puntuale.

“Abbiamo lavorato duramente per rendere possibile questo ulteriore passo di Icam verso un’identità 4.0 – dichiara Giovanni Agostoni, Direttore Commerciale di Icam Cioccolato -.  Un’avventura in cui crediamo fortemente e che ci permetterà di raggiungere nuovi clienti e conquistarli con promozioni e iniziative a loro dedicate, ma soprattutto con l’eccellenza dei nostri prodotti. Per i nostri tanti clienti affezionati sarà invece un modo in più per raggiungerci e avere sempre a casa una scorta di cioccolato di qualità”.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

CIESSE PIUMINI TORNA ALL’ECOMMERCE CON IL NUOVO SITO FIRMATO DA TRIBOO

Ciesse Piumini, storico marchio sportivo nato negli anni ’70 e fenomeno di culto negli anni ’80 e ’90, torna protagonista nel panorama della piuma Made in Italy con il nuovo eStore lanciato da Triboo, partner nella digitalizzazione a 360° del brand.

Il nuovo progetto consolida il posizionamento sportivo del brand e ne rafforza lo spirito più fashion e cittadino della linea Ciesse Piumini, attraverso una narrazione che fa della tecnologia un aspetto imprescindibile nel design di prodotto. Da oggi le linee del brand sono tutte raccolte nella piattaforma www.ciessepiumini.com: l’anima urban della linea Ciesse Piumini, Ciesse Outdoor con la sua impronta ad alto contenuto tecnico e West Scout per gli appassionati di sci.

La progettazione del nuovo portale, attivo in 25 paesi, presenta su un unico sito i contenuti legati alla storia dell’azienda, alle garanzie di autenticità, alle soluzioni tecnologiche adottate. Elementi di valorizzazione dell’offerta, ben integrati con il catalogo di prodotti disponibili nell’eCommerce.

Il tutto è espresso con un layout dal design immediato, a servizio di una UX che possa garantire una brand&product experience completa. Attenzione particolare è stata dedicata alle schede prodotto, ricche di dettagli tecnici su materiali, tecnologie e struttura dei capi.

A Triboo è stata affidata la gestione di tutte le operations dell’eCommerce, dal customer care alla fatturazione multi-valuta e alla logistica. A supporto della gestione della vendita online, Triboo si occuperà anche di tutte le attività di digital marketing volte a portare traffico al sito e a garantire la relazione con l’utente: email marketing, social media marketing e gestione del SEO on site.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

NASCE PPPATTERN.IT, LO STORE DEDICATO ALLA CREATIVITÀ SERIALE ITALIANA

GiuliaZoavo-Tropicana-Bianco-RGB-Landscape-300DPI

È online PPPattern.it, il primo store digitale dedicato al mondo della creatività seriale italiana. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Renato Fontana, ideatore della piattaforma e conferenza creativa Italianism, il direttore creativo Andrea Cadorin e la competenza della produzione e stampa digitale di Printaly.

Il nuovo portale si presenta con una selezione iniziale di 40 giovani creativi italiani e permette di acquistare carte da parati, elementi decorativi e cancelleria di design customizzabili con oltre 80 pattern originali e in esclusiva. Si va dallo stile optical alle fantasie vintage, dai soggetti giocosi che richiamano l’infanzia alle texture geometriche che grazie alla realtà aumentata si trasformano in videogame 3D. Ma si può trovare anche la ricerca astratta, il neo-espressionismo, le figure femminili e tutto ciò che rimanda al mondo della botanica e della zoologia. Questi sono solo alcuni dei temi esplorati da creativi per il lancio di questo store digitale che racchiude un punto di vista originale sulla visual art.

Con la loro essenzialità, fatta di elementi modulari reiterati a schema fisso o variabile, i pattern diventano un mezzo pop per raccontare, attraverso il loro linguaggio contemporaneo e inclusivo, nuove storie e ridisegnare ambienti domestici, spazi condivisi, oggetti di uso quotidiano. I cinque prodotti attualmente disponibili sono WWWall – carta da parati tradizionale – PPPatch – carta da parati adesiva riposizionabile in PVC – PPPaper – carta da regalo – NNNotes – notebook in formato A5 – MMMinilamp – il copricandela da tavola. A questi si aggiungeranno poi nelle prossime settimane anche BBBlock – in formato tascabile per appunti – TTTape – nastri adesivi decorativi – WWWeekly – planner settimanale da studio o ufficio – PPPot – il coprivaso di stile – SSSet – combinazioni a tema dei prodotti. Tutti questi prodotti sono declinati in diverse categorie: Retro/Vintage, Optical, Digital&Generative, Kids, Flora&Fauna, Etno, Abstract, People.

Quegli stessi elementi reiterati che caratterizzano i pattern si riflettono anche nel linguaggio copy, declinato nel nome della piattaforma e nel naming dei prodotti: il gioco di ripetizione cade volutamente sempre all’inizio della parola, dove la prima lettera maiuscola viene ripetuta sempre tre volte, in una rievocazione del logo. Illustratori, grafici, digital artist, infografici, paper artist, art director, designer, urban artist, architetti, fumettisti: gli autori dei pattern provengono da diversi ambiti della cultura visiva, ma sono tutti accomunati da un unico denominatore: l’italianità. Che siano residenti in Italia, a New York, Parigi o Londra, a legarli è il fil rouge della creatività italiana, da sempre espressione e ricchezza del nostro Paese. Con un’età media inferiore ai 35 anni, gli artisti coinvolti lavorano sui pattern e sulle loro variazioni, raccontando ognuno con il proprio stile un pezzo di mondo, un’esperienza di vita, un tema di attualità, incrociando passato, presente e futuro.

Leggi tutto
FocusMerchant

GUSTOROTONDO.IT: DA BOUTIQUE DELL’ENOGASTRONOMIA ITALIANA A BRAND ATTIVO NELL’ECOMMERCE E NELL’EXPORT

Gustorotondo

Molti operatori nel retail classico hanno chiuso i loro punti vendita, soprattutto a causa della forte pressione esercitata dal commercio elettronico. Nell’attuale panorama economico, però, vi sono anche realtà che si sono adattate al nuovo contesto cogliendo le opportunità offerte da Internet.

Un esempio viene da Giovanni de Simone, Amministratore Delegato di gustorotondo.it, che ha trasformato la sua piccola boutique dell’enogastronomia italiana in un brand attivo nell’eCommerce sia verso l’Italia sia nell’export in Paesi come la Gran Bretagna, l’Austria e la Germania.

“Inizialmente il contributo dell’online è stato marginale, tuttavia la considerazione del potenziale dell’eCommerce ci ha spinto a proseguire per questa strada”, spiega Giovanni de Simone. “Stiamo puntando molto sulla creazione di contenuti che siano più aderenti alla realtà rispetto a quanto si vede spesso su Internet. La produzione di contenuti più veri è certamente più faticosa, ma contiamo sul fatto che nel medio periodo i consumatori e i motori di ricerca premino gli sforzi. Stiamo cercando dunque content manager e Seo specialist (Search Engine Optimization Specialist) per potenziare il nostro business”.

L’opportunità più grande dell’eCommerce è data dal mercato di riferimento che supera le barriere geografiche. La criticità maggiore è il rovescio della medaglia: la competizione globale.

“Infatti, il consumatore può scegliere fra punti vendita ubicati anche a centinaia o migliaia di chilometri fra loro senza neppure accorgersene. Oggi è importante essere competitivi su tutti i fronti: non soltanto sul fronte dei prodotti, bensì anche su quello tecnico, ad esempio la velocità di risposta del sito web, e su quello editoriale, ovvero dei contenuti del negozio online. Le competenze necessarie per lo sviluppo e per la gestione di un punto vendita online sono in parte sovrapposte a quelle relative ai negozi tradizionali e in parte invece nuove. Innanzitutto, è necessario che il negozio online sia trovato dai possibili clienti. Affinché il negozio sia visto, si possono percorrere almeno tre strade: la pubblicità, ad esempio attraverso google adword o con campagne su Facebook o ancora con banner sponsorizzati su altri siti frequentati; le attività di pubbliche relazioni; la creazione di contenuti editoriali e la strutturazione degli stessi in modo che i motori di ricerca evidenzino agli utenti il cosiddetto Seo. Un’altra area nella quale è opportuno sviluppare qualche competenza, nel caso in cui il negozio online venda beni fisici, è quella logistica. I negozi tradizionali normalmente non devono fare i conti con le spese di spedizione: il cliente arriva, acquista e ritira la merce. Nel caso dell’online, invece, i beni sono normalmente spediti al consumatore e secondo diverse analisi i consumatori sono piuttosto avversi al pagamento delle spese di spedizione. Questo fa sì che i negozi online debbano mantenere i costi logistici più bassi possibile, scegliendo gli operatori logistici più efficienti”, conclude Giovanni de Simone.

Collaborano con gustorotondo.it  in area SEO (Search Engine Optimization) e, più in generale, sui temi del Digital Marketing, tra gli altri, Juliana Arbini, classe 1985, SEO Manager; Vanessa Ripoll, anche lei classe 1985, Online Marketing Manager; Pierfrancesco Rossillo, responsabile delle attività di Digital Strategy, SEO e Social Media di Akira Digital

Leggi tutto