close

Merchant

AttualitàMerchant

L’INNOVAZIONE NELLA TERMOIDRAULICA INIZIA DA UN DESIVERO

Desivero-1

Desivero è una start up fondata nel 2015 dall’idea di un gruppo di professionisti del settore della termoidraulica che hanno visto nell’innovazione tecnologica la chiave per rispondere al consumatore sempre più esigente e che sempre più frequentemente cerca sul web informazioni e strumenti che lo possano supportare nelle sue scelte.

Desivero nasce dall’idea di creare per il settore termoidraulico, una soluzione altamente innovativa in cui l’utente trova, tramite una customer journey personalizzata un insieme di soluzioni e servizi per realizzare, la completa progettazione e realizzazione del bagno, dell’impianto di riscaldamento o raffrescamento.
La sostituzione o l’acquisto degli impianti idrici e termici sono sempre fasi abbastanza complesse quando si decide di effettuare la ristrutturazione di un immobile, sia dal punto di vista del costo, sia dal punto di vista della sicurezza e del confort desiderato. Il consumatore medio, non ha il know how necessario per fare una scelta consapevole e spesso si trova a subire le amare conseguenze di acquisti su cui non è stato correttamente consigliato.

La decisione di Desivero di sfruttare l’innovazione tecnologica è cominciata con la creazione di un sito eCommerce, www.desivero.com , che vende prodotti per il bagno, il riscaldamento e il condizionamento, a cui aggiunge consulenza termoidraulica, servizi di installazioni, tool di configurazione del bagno e dell’impianto di condizionamento.

Desivero ha scelto come partner per la realizzazione del suo progetto tecnologico SMC Consulting che con la sua pluriennale esperienza nell’eCommerce e come implementation partners di Intershop, ha rappresentato una certezza per l’utilizzo di tutti i canali e competenze possibili per il suo progetto di innovare un settore che è sempre stato considerato difficile all’introduzione della tecnologia.

Il progetto
Il progetto realizzato da SMC Consulting per Desivero si è sviluppato per step:

  • Creazione del portale eCommerce utilizzando la tecnologia Intershop
  • Integrazione dell’eCommerce con il CRM che è di fatto il sistema gestore di tutte le attività di vendita dei servizi, pianificazione degli interventi di manutenzione, gestione del personale di campo, modelli di rewarding di dipendenti ed influencer
  • Creazione di uno spazio utilizzato come magazine con approfondimenti sui trend, le normative e tematiche legate al settore
  • Inserimento all’interno del portale di uno strumento per la progettazione guidata e scelta dei componenti del bagno
  • Inserimento di strumenti di marketing automation per tenere sempre informati sulle novità il cliente

La soluzione eCommerce di Intershop scelta ha reso il sito www.desivero.com, non un semplice catalogo di prodotti per il bagno o per l’impianto di riscaldamento/raffreddamento della casa, ma un vero e proprio studio di progettazione dove trovare i migliori brand e poter acquistare anche la consulenza e l’intervento tecnici termoidraulici qualificati, formati direttamente da Desivero.

Le customizzazioni della piattaforma hanno riguardato principalmente le aree:

  • di front-end e tool di configurazione/progettazione in modo da rendere l’esperienza del cliente differente dalle solite piattaforme che mostrano il catalogo prodotti, personalizzando e centrando l’obbiettivo del cliente
  • di back-end per gestire la compatibilità dei vari prodotti scelti, punto focale per evitare acquisti incauti.

La Suite Intershop implementata da SMC Consulting per Desivero contiene i seguenti moduli:

  • OMS (Order Managemente System): gestione degli ordini attraverso flussi strutturati e integrati, attraverso il web con partner e strutture logistiche di terze parti.
  • PIM (Product Information System): la qualità della gestione dei prodotti diventa fondamentale in un mercato dove il cliente spende sempre più tempo nella ricerca e necessita di tool avanzati per gestire filtri e classificazioni, migliorare la qualità del dato e supportare processi complessi di creazione dei contenuti e relativa governance correlata. Diventa quindi fondamentale riuscire a supportare un catalogo ampio, diminuire il time-to-market per nuovi prodotti, assicurare una buona customer experience multicanale, supportare tutti i parner di distribuzione.
  • EXM (Experience management system): il brand deve comunicare al consumatore un’esperienza unica ed è quindi necessaria una solida collaborazione tra corporate marketing e il digital maketers, personalizzazioni, gestione delle campagne e delle presentazioni.

La soluzione proposta ha reso quindi lo staff di Desivero indipendente nella pubblicazione di articoli del Magazine e negli aggiornamenti dei vari contenuti del sito, dei cataloghi e delle schede prodotto. Essere autonomi rende il lavoro di Desivero più veloce e gli permette di essere efficiente nel perseguimento della propria strategia di digital marketing.
Altra peculiarità è la presenza di vari strumenti di customer care, dalla chat che aiuta l’utente nell’individuazione del prodotto giusto per le sue esigenze alla newsletter, canale molto richiesto per essere sempre aggiornati sulle novità del catalogo e dei servizi.
Punto di forza del portale è sicuramente la possibilità di poter, con una guida professionale, creare autonomamente il proprio progetto del bagno. Grazie all’aiuto della chat e di un percorso guidato si riesce in pochi click a creare il proprio bagno scegliendo tra un catalogo composto da più di 1000 referenze ma suddivisi per stile in modo da rendere più veloce e semplice scegliere l’ambientazione più giusta e i pezzi che meglio vi si adattano.
Oltre al progetto viene composto, contemporaneamente, il preventivo completo di mano d’opera specializzata garantita Desivero.

Un vero e proprio bagno chiavi in mano
Passaggio successivo è stato l’adeguamento del portale alle ultime direttive della normativa GDPR in materia di protezione dati e privacy, entrata in vigore lo scorso 25 maggio.
L’adeguamento ha riguardato:

  • L’aggiornamento delle pagine CMS contenenti le varie policy
  • L’anonimizzazione Google Analytics
  • L’aggiunta delle funzionalità di Cookie Accept
  • L’adeguamento dei form contenenti i dati dell’utente
  • La predisposizione del salvataggio scelte utente su appositi database
  • L’aggiunta di disclaimer informativi

Per ultimo, ma solo in ordine di tempo, la più recente sfida è stata l’inserimento nel sito www.desivero.com di un Wizard che permette con poche ma precise domande di configurare il condizionatore più giusto per l’ambiente in cui deve essere istallato evitando così acquisti incauti e fuori misura.
Come è chiaro Desivero è un progetto in piena evoluzione, che intende sfruttare tutte le novità che la moderna tecnologia mette in campo per creare un’offerta che risponda velocemente e in maniera efficiente all’esigenze di un mercato sempre più connesso e in cerca di cose nuove, che gli faciliti la vita senza rinunciare alla qualità del servizio.

Leggi tutto
MerchantPagamenti

PAYPAL E AUCHAN: PARTNERSHIP STRATEGICA PER I PAGAMENTI DIGITALI

Auchan_Paypal_

Un nuovo servizio, smart e immediato per acquistare online la spesa quotidiana. PayPal e Auchan Retail Italia hanno siglato una partnership strategica nel settore dei pagamenti digitali. Grazie a questo accordo, infatti, ora è possibile pagare gli acquisti effettuati sul sito di www.auchan.it anche con un account PayPal.

“Siamo felici di poter aggiungere PayPal tra i nostri servizi di pagamento digitale negli acquisti online sul nostro canale eCommerce”, ha dichiarato Stefano Ghidoni, Direttore Cliente & Innovazione di Auchan Retail Italia. “Questa partnership migliorerà la vita dei nostri clienti offrendo loro un ulteriore servizio che implementa ancora di più il grande progetto di trasformazione digitale iniziato negli ultimi mesi. L’obiettivo è di essere sempre più vicini ai nostri clienti con un occhio anche al futuro dell’innovazione del settore”.

Collegandosi al sito è possibile effettuare i pagamenti dei prodotti inseriti nel carrello virtuale in maniera semplice, sicura e veloce. I clienti possono decidere di ricevere la merce a domicilio nel giorno e nell’orario preferito, oppure scegliere il ritiro gratuito presso un punto vendita Auchan e MyAuchan o supermercato Simply, IperSimply e PuntoSimply.

A oggi il servizio è attivo nelle provincie di Milano, Bergamo, Piacenza e Olbia Tempio Pausania e nei prossimi mesi sarà esteso su altre parti del territorio nazionale. Grazie al concorso a premi “Vinci la Spesa su Auchan.it”, inoltre, acquistando con PayPal su Auchan.it e Shop.Auchan.it da oggi al 30 settembre, tre fortunati utenti, che saranno estratti a sorte entro il prossimo 30 ottobre, potranno vincere un voucher da 1000€ spendibile su entrambi gli shop Auchan fino al 31 marzo 2019.

“Aiutare partner e utenti a perseguire sempre di più l’obiettivo di una concreta trasformazione digitale che semplifichi e migliori ogni tipo di loro attività quotidiana è da sempre il nostro principale obiettivo”, ha commentato Federico Zambelli Hosmer, General Manager per l’Italia di PayPal. “La collaborazione con un player importante nel mondo della grande distribuzione, come Auchan, è un ulteriore passo in questo senso. Offrire al gruppo francese l’opportunità di ampliare la propria proposta commerciale online, consentendo allo stesso tempo ai consumatori italiani di vivere concretamente una vera esperienza di spesa digitale a 360 gradi, infatti, è solo l’inizio di un processo su cui stiamo investendo molte energie e che ha l’obiettivo di rendere più semplice la vita dei consumatori di ogni tipo e generazione, con uno sguardo sempre attento alle loro esigenze e all’innovazione di un mercato, come quello dell’e-commerce, che rivela una crescita costante e senza precedenti anche nel nostro Paese”.

Questa partnership rafforza la presenza di PayPal nel mondo del grocery italiano, aiutando ad aumentare le opportunità di acquisto dei consumatori digitali del nostro Paese e consentendo ai milioni di utenti PayPal attivi in Italia di spaziare dal fashion al travel, dagli accessori al food, fino all’acquisto di alimenti freschi di prima qualità e made in Italy.

Leggi tutto
Dal MondoMerchant

EPRICE OTTIMIZZA LA STRATEGIA DI DIGITAL MARKETING GRAZIE ALL’AI DI QUANTCAST

ePrice, il primo operatore italiano nell’eCommerce specializzato nella vendita di prodotti high-tech ed elettrodomestici, si affida all’expertise e alla competenza di Quantcast per migliorare la strategia di digital marketing attraverso un nuovo approccio data-driven.

“Avevamo bisogno di una tecnologia all’avanguardia in grado di identificare in modo preciso e mirato la nostra audience, ciò che la ispira e le giuste modalità per raggiungerla attraverso un approccio data-driven“, spiega Giorgio Guardigli (nella foto), Chief Marketing Officer di ePrice. “Quantcast è un alleato efficace per la nostra sfida nel digitale”.

Grazie alla piattaforma Q dal leader tech della Silicon Valley, che attraverso dei modelli predittivi comprende e trova correlazioni in una vasta quantità di dati, permettendo di prendere decisioni in modo più veloce ed intelligente in base alla strategia marketing prefissata, ePrice è riuscito a sfruttare il potere dell’intelligenza artificiale e del machine learning, gestendo ed utilizzando al meglio i big data in suo possesso.

ePrice ha collaborato con Quantcast su uno specifico A/B test realizzando due campagne di prospecting con una sostanziale differenza nel seed data di partenza. Sono stati creati così due differenti modelli di looklike: il gruppo di controllo basato su tutti gli utenti che avevano convertito sul sito senza distinzione di categoria e il gruppo sperimentale incentrato su utenti che avevano convertito sulla categoria “elettrodomestici”.

Quest’ultimo gruppo, focalizzato sulla categoria “core” di ePrice, ha conseguito risultati notevolmente migliori rispetto al gruppo di controllo, registrando un +86% in termini di ROAS, un incremento del conversion rate pari al 44% e soprattutto un CPA inferiore del 31%. L’impiego dell’intelligenza artificiale si è rivelato quindi assolutamente vincente permettendo di creare dei modelli personalizzati basati su segmenti di pubblico specifici che aiutano a massimizzare il ROI. Inoltre gli audience insight ottenuti hanno consentito di scoprire un nuovo potenziale pubblico e informare le future strategie di marketing digitale.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

FILOBLU SUPPORTA L’AUTRE CHOSE CON UN PROGETTO OMNICHANNEL CHE INTEGRA RETAIL ED ECOMMERCE

LAutreChose_FiloBlu_Orizzontale

Integrare alla perfezione mercato retail ed eCommerce con un progetto digitale omnichannel studiato per lanciare il brand a livello internazionale, con particolare focus sui mercati europei: con questi obiettivi L’Autre Chose ha affidato a FiloBlu la progettazione della sua nuova piattaforma digitale, online dal 3 settembre.

Il nuovo shop online è stato studiato da FiloBlu per dare al marchio visibilità globale incontrando il gusto sofisticato del target di giovani donne che scelgono lo stile unico de L’Autre Chose. Il suo punto di forza è una shopping experience fluida e coerente tra contenuti corporate ed eCommerce, con un effetto raffinato che coniuga esigenze di immagine e d’acquisto.

Realizzato su piattaforma Magento 2 Enterprise Edition, il sito lautrechose.com è dotato di una gestione multi-stock dinamica e integrata, che al momento della selezione di un prodotto da parte del cliente effettua una verifica immediata della disponibilità dell’articolo sia nel magazzino dello shop online che presso i negozi fisici del Brand.

Inoltre, grazie alla funzione out-of-stock notification, le clienti potranno chiedere di essere avvisate in caso di nuova disponibilità di prodotti, taglie e/o colori temporaneamente esauriti sul sito.

FiloBlu ha coordinato ogni fase del progetto digitale di L’Autre Chose, della consulenza strategica alla gestione operativa: a partire dalla definizione del piano commerciale dello shop online in linea con le attività offline del Brand, fino alla realizzazione di campagne marketing dedicate alla vendita online.

Il team FiloBlu guidato da Christian Nucibella, a oggi costituito da oltre 120 risorse specializzate nelle diverse aree di competenza digital e retail, si occuperà anche di tutte le attività di store management legate al sito: dalla vetrina agli ordini, con un approccio completo e trasversale attento ad ogni dettaglio, compresa la creazione di newsletter, in perfetta sinergia con il piano commerciale del brand.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

IL SETTORE BEVERAGE APRE ALL’eCOMMERCE: IL GRUPPO SANT’ANNA LANCIA L’eSHOP

Sant’Anna eShop

Il Gruppo Sant’Anna (Fonti di Vinadio Spa) che produce e distribuisce l’omonima marca leader nazionale dell’acqua minerale e le bevande a marchio SanThè (the freddo) e Karma (mix di frutta e verdura) debutta nel commercio elettronico con una vetrina virtuale di sua proprietà, dalla quale sarà possibile acquistare in pochi click tutti i prodotti, ordinarli e riceverli entro 2-3 giorni direttamente al piano di casa.

Obiettivo principale del progetto è poter gestire direttamente il servizio di consegna a domicilio per i consumatori che già compiono la maggior parte dei loro acquisti sul web e per coloro che, sempre più numerosi, gestiscono anche la spesa settimanale con mouse e monitor. L’eCommerce permetterà inoltre di avere accesso all’intera gamma prodotti dell’azienda: circa 30 referenze tra i numerosi formati di acqua e le bevande SanThè e Karma, anch’esse preparate con ingredienti di prima qualità a base di Acqua Sant’Anna. Il consumatore potrà anche scegliere la formula abbonamento, che permette di ripetere con una certa frequenza lo stesso ordine, risparmiando ulteriore tempo.

“Abbiamo investito molto in questo progetto – commenta Alberto Bertone, Presidente e Ad del Gruppo – vogliamo diventare protagonisti del mercato online e siamo la prima azienda del settore ai vertici del mercato a tentare l’impresa. Già oggi vendiamo 30mila bottiglie a settimana sui principali eCommerce, a cui si aggiungono gli acquisti fatti attraverso le piattaforme online dei principali supermercati”.

“Vogliamo gestire le vendite online con le nostre logiche – gli fa eco il Direttore Commerciale Luca Cheri – ed essere sempre presenti per il consumatore, garantendo sempre la disponibilità di tutti i nostri prodotti. Confidiamo in particolare nel target 25-50, avvezzo ad acquistare online, e nel consumatore più affezionato alla marca, che vive l’acquisto diretto dal produttore – anche online – come un rapporto di fiducia più profondo. Se a questo aggiungiamo la grande comodità del servizio di consegna a casa, che con un costo fisso di spedizione abbiamo voluto fosse democratico, ci aspettiamo che questa novità sia accolta con entusiasmo dai nostri consumatori”.

“Per l’eCommerce Sant’Anna – spiega Marco Balbiano, responsabile IT dell’azienda – abbiamo scelto Magento 2, una delle migliori piattaforme al mondo per gestione degli ordini e tempi di risposta. L’esperienza digitale è stata invece affidata all’agenzia SpotView di Bologna”.

Le consegne partiranno dal grande magazzino di Beinasco, alle porte di Torino, per raggiungere tutta Italia, isole incluse. Si tratta di un progetto imponente e molto complesso perché l’azienda, che vanta una delle migliori logistiche per gestire grandi numeri, ha dovuto dotarsi in questo caso di un sistema flessibile e adatto alla gestione di ordini più piccoli.

Leggi tutto
FocusMerchant

DIGITAL NATIVE VERTICAL BRANDS VS PURE PLAYERS: LA BATTAGLIA DELLE “7P”

eCommerce

L’agenzia di comunicazione digitale DISKO ha identificato 7 principali criticità dei retailer tradizionali che devono essere prese in considerazione per raggiungere gli e-retailer e i DNVB – Digital Native Vertical Brands – nell’era digitale.

È in corso una nuova rivoluzione dominata dai grandi colossi come Alibaba o Amazon (il 60% degli Americani sono abbonati ad Amazon Prime), che danno una nuova spinta al commercio online:
– da un lato abbiamo nuovi giocatori che distruggono il mercato attraverso la loro offerta, i loro servizi o l’esperienza utente offerti.
– dall’altro lato abbiamo nuove aspettative da parte dei clienti: ogni giorno sempre più istantaneità, personalizzazione, trasparenza ed esperienze.

E chi dice rivoluzione, dice anche combattimenti. Queste 7 nuove “battaglie” possono anche essere battezzate come le “7P” e corrispondono alle regole principali da seguire e imposte dai DNVB. Si tratta di Digital Native Vertical Brands, pure players del web molto specializzati, basati su business model “direct to consumer“, che eliminano gli intermediari da monte a valle e dalla produzione alla distribuzione.

Dei brand che si sviluppano, si esprimono, si espandono e vendono direttamente e principalmente attraverso il web e il mobile e centrati sull’esperienza del cliente. Anche nello store fisico questi continueranno a offrire una brand experience personalizzata e originale.

I DNVB sono specializzati e non generalisti, privilegiano la qualità alla quantità, sono social first ma anche molto orientati al servizio e usano e si servono del mondo fisico per creare un’experience esclusiva. Ottengono sempre più margine rispetto all’eCommerce tradizionale… il loro margine lordo sui prodotti è almeno di due volte superiore a quello di un’eCommerce (65% contro il 30%).

Questo studio condotto da DISKO, ha come obiettivo quello di trasmettere una visione globale delle tendenze in forte crescita nel mondo del digital retail e di apprendere e approfondire i segnali di forza e di debolezza. Se oggi i DNVB stravolgono il modo di fare retail e acquisiscono un certo vantaggio sui pure player classici, è grazie a queste 7P: promessa, prodotto, prezzo, proiezione, physical, people, promotion.

1 – Una promessa attorno ad una più grande semplicità d’offerta (come Tediber e il suo materasso unico), la personalizzazione di una vasta gamma di prodotti, l’esclusività di alcuni prodotti (Peach & Lily che rendono la bellezza accessibile a tutti), l’accessibilità a tutti e in poco tempo e la varietà di gamma.

2 – Un prodotto: con grande trasparenza sulla sua fabbricazione (Everlane e il suo “know your factories“), l’importanza dei dati a livello locale e al made in Italy o ancora l’impegno sociale (Jimmy Fairly “buy one give one“, che offre un paio di occhiali a una persona bisognosa per ogni paio di occhiali acquistati).

3 – Il prezzo: da un lato le persone si aspettano che il prezzo sia giusto e giustificato (il proprietario che lascia valutare ai consumatori il prezzo dei prodotti), che sia trasparente – al fine di conoscere il costo delle materie prime utilizzate ma anche di sapere dove stanno andando i propri soldi (Maison Standards e il suo “transparent pricing“), un prezzo che diminuisce rispetto all’aumento dei propri acquisti e infine un controllo sulla promozione (“choose what you pay” di Everlane).

4 –  Nel mondo dell’online, il sapersi proiettare ed evolvere rapidamente è una grande sfida. Per questo i brand spingono al massimo vari strumenti di supporto al cliente, come: guide complete per trovare la taglia perfetta in base alla tipologia di prodotto (Asos), indicazioni sulle misure dei modelli (Girls in Paris). Questi attori garantiscono la prova gratuita prima dell’acquisto: 100 giorni di prova con Casper è un ottimo esempio.

5 – Un sito certamente… un negozio fisico è meglio, dato che uno dei fattori che influenza maggiormente gli utenti (il 34% a livello europeo – Comarch and Kantar TNS, Latest Trends in Retail Today and 2030) è l’opportunità di toccare ed acquistare direttamente il prodotto. Al di là dei servizi digitali sempre più avanzati – fast delivery, noleggio a giornata – il consumatore desidera vivere delle esperienze reali, e per questo non c’è niente di meglio che un negozio! (Sézane e i suoi Knitting Parties di We Are Knitters).

6 – Le persone prima di tutto. L’uso dei fondatori di società come testimonial, i consumatori come ambassador attraverso gli UGC (Glossier), le review (Tediber) o la co-creazione (Volition). Piccoli gesti portano alla fidelizzazione: parole gentili e piccoli gadget rappresentano un plus.

7 – I DNVB sanno perfettamente come gestire Instagram e gli altri canali di “promozione”… lasciando spazio a un nuovo linguaggio – cinemagraph, emoji… – con una tonalità insolita (e talvolta WTF con Leboncoin o Spotify) e infine a collaborazioni inedite o insolite (Bergamotte x Frichti).

E se Amazon e Alibaba restano i vincitori indiscussi del 2018, i DNVB sono dei challenger seri da non trascurare. Chi saranno i prossimi leader e quali altre grandi (r)ivoluzioni porteranno per migliorare l’esperienza del retail e del commercio online?

Leggi tutto
Merchant

RICHARD GINORI APRE L’ESTORE IN UK E PUNTA AI MILLENNIAL

Screenshot_Online_Store_UK_RichardGinori_1

Richard Ginori, espressione d’eccellenza in Italia e nel mondo nell’alta manifattura artistica della porcellana e parte del Gruppo Kering, rafforza la propria presenza online lanciando il nuovo eStore in Uk, che costituisce la prima di altre aperture che la manifattura svilupperà nei prossimi mesi, con l’obiettivo di avvicinarsi sempre più al mondo dei Millennial.

Dopo l’apertura ad aprile del primo eStore in Italia, recentemente rinnovato non solo nel look ma anche attraverso nuove funzionalità e contenuti e integrato all’interno del sito istituzionale www.richardginori1735.com, il brand continua, quindi, la propria strategia di penetrazione e localizzazione in nuovi mercati.

Fruibile via computer e dispositivi mobile, la nuova destinazione online richardginori1735.com/uk offrirà una shopping experience interattiva, ricca di contenuti editoriali e localizzata per i clienti britannici: reso gratuito, customer care dedicato in lingua inglese, servizio di spedizioni ad hoc con UPS, pagamenti attraverso carta di credito e debito ed acquisti effettuabili direttamente in sterlina.

I clienti del Regno Unito avranno, quindi, per la prima volta la possibilità di inventare il proprio home style, esprimere la propria individualità e acquistare i loro pezzi preferiti, sempre e ovunque, grazie all’ampia selezione di collezioni disponibili: Voliére; Oriente Italiano; Catene; Labirinto; Vecchio Ginori; Antico Doccia; Oro di Doccia; Arte; Babele e alcuni best seller delle collezioni cristalli, posate e tessile.

Il lancio è stato affidato all’agenzia creativa Ogilvy.

“Siamo affascinati dall’idea di aprire boutique raggiungibili da tutto il mondo per i nostri appassionati. Crediamo molto nel potere della rete con l’obiettivo di raggiungere anche le nuove generazioni. Inoltre, anche chi non vive in una grande città ora potrà sperimentare il nostro mondo attraverso un vero e proprio abbraccio esperienziale, che pone il nostro prodotto all’interno di una narrazione: quella del lifestyle Richard Ginori”, ha commentato Giovanni Giunchedi, presidente e amministratore delegato di Richard Ginori.

 

Leggi tutto
AttualitàMerchantPiattaforme

PROBIOS LANCIA IL PROPRIO eCOMMERCE UFFICIALE

probios

Probios, azienda che distribuisce prodotti biologici vegetariani e per intolleranze alimentari che quest’anno festeggia 40 anni di attività, annuncia la nascita del suo e-commerce ufficiale: una piattaforma di shop online dove poter reperire le oltre 850 referenze di Probios, dal senza glutine al senza latte, dal vegan ai grandi o piccoli formati, ogni mese con tante diverse offerte. L’e-commerce Probios mette a disposizione di tutti i consumatori un servizio di assistenza online e tramite call-center e pagamenti in totale sicurezza tramite carta di credito. La consegna dei prodotti è garantita in 24/48 ore. È inoltre possibile registrare il proprio account e salvare più di un indirizzo, oltre a poter tenere traccia dei propri ordini, facilitando così il processo d’acquisto e rendendolo sempre più immediato.

Elisa Favilli, Responsabile Marketing & Comunicazione dell’azienda, commenta: “Con lo shop online vogliamo dare ai nostri consumatori un servizio efficiente e di qualità, in grado di garantire un’assistenza puntuale e, allo stesso tempo, vogliamo andare incontro alle tendenze del mercato che vedono una maggiore presenza delle aziende sulle piattaforme online. Un nuovo modo per essere sempre vicini a tutti gli affezionati di Probios e per soddisfare le loro esigenze”.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

A BREVE L’eCOMMERCE DI RIZZOLI EMANUELLI. ONLINE INTANTO LA NUOVA BRAND IDENTITY E IL SITO

Rizzoli Emanuelli, nell’ambito di un ampio progetto di restyling della propria brand identity che si focalizza sul claim “La vita è saporita“, rinnova i social media e la presenza online. Obiettivo: entrare nel comparto eCommerce nel giro di qualche mese, quando sarà implementata un’area eCommerce dove sarà possibile acquistare con pochi click tutte le specialità ittiche dell’azienda.

La storica azienda di Parma presenta intanto un nuovo sito web, che unisce creatività e funzionalità avanzate per offrire una nuova experience ai propri utenti. Dinamico e user friendly, propone un layout fluido ed elegante caratterizzato da immagini di grande impatto e dalle tonalità blu e oro, scelte per rappresentare l’identità del marchio di conserve ittiche più antico d’Italia e il suo posizionamento premium. Accessibile da qualsiasi device pc, smartphone e tablet, il nuovo sito è stato concepito per una navigazione immediata, semplice e intuitiva, puntando a comunicare in modo chiaro e diretto i valori distintivi dell’azienda, tra cui il legame con la tradizione anche attraverso ricette che si tramandano da oltre un secolo, l’innovazione di prodotto, la grande attenzione alla qualità, alla trasparenza e alla sostenibilità ambientale.

“Abbiamo voluto rinnovare la nostra presenza online per favorire la conoscenza di Rizzoli Emanuelli e dei suoi prodotti attraverso un’esperienza divertente e dinamica senza trascurare l’identità di marca caratterizzata da oltre 100 anni dall’elegante uso dell’oro. Un’immersione totale, guidata dai tre gnomi dal 1906 simbolo del nostro marchio, alla scoperta dell’antica regola di lavorazione e dei sapori che rendono uniche le nostre referenze”, ha commentato Federica Siri, Marketing & Trade Marketing Manager di Rizzoli Emanuelli.

Cuore del sito, la sezione “Il segreto del sapore” dove i tre storici gnomi, in un’inedita animazione in 3D, guidano nel percorso di conoscenza dell’antica arte Rizzoli. Ognuno custodisce un segreto, legato a una fase della filiera: il primo conosce tutti i segreti della pesca nei mari migliori con le tecniche più sostenibili e della salatura, che viene ancora fatta a mano da maestri salatori siciliani inviati sui luoghi di pesca. Il secondo gnomo è il custode delle antiche preparazioni, tramandate di padre in figlio, che rendono unici i prodotti Rizzoli, come le pregiate Alici in salsa piccante nella famosa confezione dorata. Il terzo infine è l’esperto dei valori nutrizionali e della preparazione di originali ricette, curate anche da grandi chef.

Il sito presenta anche ampie sezioni dedicate: alla storia ultracentenaria dell’azienda, alle novità di prodotto e alle certificazioni come il marchio volontario “Tradizione Consapevole dal 1906”. Non poteva mancare un’area riservata alle ricette, con tantissime proposte dall’antipasto alla cena, idee gustose, facili e veloci da realizzare per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto. Mentre per i gourmet ci sono “Le ricette d’autore”, realizzazioni originali create per Rizzoli da grandi chef come Fabio Potenzano, Carlo Le Rose, Jean Pierre Pasteur e Gianpietro Stancari.

Nei prossimi mesi, il sito si arricchirà di nuovi contenuti, come l’invito alla prova dei prodotti Rizzoli da scaricare interagendo con i tre gnomi. Sarà, inoltre, disponibile una sezione dedicata ai video realizzati nei migliori locali italiani Meet&Fish, un tour virtuale in ristoranti, cocktail bar ed enoteche dove gli chef mostreranno come realizzare piatti unici, aperitivi sfiziosi e stuzzichini con l’alta qualità delle referenze Rizzoli.

 

Leggi tutto
AttualitàMerchant

NASCE RENDIMAX ASSICURAZIONI, L’eCOMMERCE DELLA PROTEZIONE. CON LIVE ASSISTANCE VIA CHATBOT

sdr

1 partner strategico, 3 compagnie assicurative, 6 momenti di vita, 9 prodotti. E si tratta solo dell’inizio. Entro la fine del 2018 verranno aggiunte almeno altre 2 nuove categorie ed altrettante compagnie assicurative, con l’obiettivo di chiudere il 2019 con un raddoppio dei prodotti disponibili rispetto alla partenza.

Sono i numeri di www.rendimaxassicurazioni.it, l’eCommerce multibrand pensato per chiunque ricerchi protezione e voglia sottoscrivere una polizza in autonomia, senza sportelli, agenti o intermediari, lanciato da Banca IFIS in collaborazione con Yolo, partner strategico dell’istituto per il progetto.

Una piattaforma insurtech che utilizza algoritmi, big data e machine learning, dotata di una customer care integrata e multi-canale. Oltre alla chat di assistenza web, già disponibile dalla prima release del sito, rendimax assicurazioni avrà a breve un proprio chatbot, un’assistente virtuale che risponderà a domande, curiosità e dubbi dei visitatori del sito e dei clienti. Già attive inoltre sia l’assistenza telefonica con numero verde dedicato, sia la social customer care nei profili Facebook e Twitter di rendimax.

“Il rapporto diretto con il cliente, completamente disintermediato grazie anche all’adozione della tecnologia, fa parte della visione e del DNA di Banca IFIS” ha detto Giovanni Bossi, Amministratore Delegato di Banca IFIS. “Crediamo che l’unico modo di vendere servizi sia di interagire direttamente con i clienti, costruendo un dialogo bilaterale trasparente e che generi valore per entrambe le parti. Tutti i nostri business sono sviluppati a partire da questo fondamentale valore: su questo approccio si basa anche rendimax assicurazioni”.

Per costruire l’e-commerce, il team di rendimax assicurazioni è entrato in contatto diretto con il cliente finale, per capire quale fosse il livello di consapevolezza dei cittadini rispetto ai rischi. Le risposte sono state il punto di partenza per la creazione della piattaforma, lo scounting, la selezione e la rielaborazione, ove necessario, dei prodotti assicurativi, pensati in maniera snella e tecnologica, che tenesse conto degli strumenti digitali oggi a disposizione nonché dei nuovi approcci alla vita ed ai ritmi di tutti i giorni.
In soli sei mesi è stata poi sviluppata www.rendimaxassicurazioni.it, l’unica piattaforma multibrand in continua evoluzione nella quale il cliente può concludere l’acquisto della polizza senza mai uscire dal sito e che, al contempo, punta a sensibilizzare i cittadini rispetto ai rischi ai quali ogni giorno, spesso inconsapevolmente, sono esposti.

“Siamo molto orgogliosi di questa partnership con Banca IFIS “, ha dichiarato Gianluca De Cobelli (nella foto), Co-Founder e CEO di Yolo Group. “La collaborazione ci consente di mettere a disposizione le nostre competenze in ambito insurtech per realizzare una proposta assicurativa completamente digitale, smart, flessibile e instant. Insieme a Banca IFIS apportiamo un contributo fondamentale verso un cambio di paradigma nel settore assicurativo, utilizzando un approccio pienamente customer-centric”.

Per attivare una polizza rendimax è sufficiente collegarsi al sito www.rendimaxassicurazioni.it e selezionare il prodotto desiderato tra le varie soluzioni (polizze dedicate agli animali, allo sport, per muoversi in sicurezza in città, ai viaggi e alla protezione della casa). Per completare l’acquisto il cliente dovrà quindi registrarsi o effettuare il login all’area riservata, con possibilità di pagamento con tutte le carte di credito, Paypal, PostePay, UnionPay, UCB, Diners.

Rendimax assicurazioni ha selezionato, al momento, tre partner per le diverse categorie: per la protezione legata ai Viaggi AXA Partners, per le polizze dedicate agli Animali, alla Casa e alla Bici Europ Assistance Italia, per le coperture Sport e Città, invece, Chubb. Il processo innovativo e di co-creazione è stato applicato sin dall’inizio, con una rivisitazione dei prodotti da parte di Banca IFIS possibile grazie alla collaborazione di tutti i partner. Il partner tecnologico, come già accennato, è Yolo.

rendimax assicurazioni è stato lanciato anche sui social: il racconto, dal countdown alla presentazione, è disponibile seguendo gli hashtag #viviproteggiti e #rxassicura nei profili di rendimax (Facebook, Twitter e Instagram) e di Banca IFIS (Facebook, Twitter e Instagram, YouTube, LinkedIn).

Leggi tutto