close

Merchant

Dal MondoMerchant

“CUSTOMER DASHBOARD”: LA PIATTAFORMA DIGITALE 4.0 DI MANIFATTURE MONTI

Tessitura Monti_Customer Dashboard

Tessitura Monti è online con una nuova e innovativa piattaforma digitale 4.0. Si chiama “Customer Dashboard” e offre ai clienti una serie di servizi personalizzati, migliorando e semplificando ulteriormente le modalità di interazione con l’azienda.

Attraverso la nuova piattaforma i clienti – in ambito B2B – potranno esaminare e selezionare in modo veloce, dinamico ed interattivo i cataloghi digitali dell’ampia offerta prodotto del gruppo di Maserada sul Piave: Pronto Stock Service (più di 3.000 tessuti di alta qualità, perfetti per ogni stile e occasione d’uso, sempre pronti a magazzino), Bespoke Service (servizio di taglio su misura per le camicie sartoriali, con consegne veloci in tutto il mondo) e altre speciali offerte. Sarà possibile controllare la disponibilità dei tessuti in tempo reale, effettuare un ordine con pochi click, monitorare lo stato dei propri ordini, pagare con carta di credito e ottenere altri utili servizi ed informazioni.

“Abbiamo presentato questa iniziativa lo scorso febbraio in occasione di Milano Unica ed oggi, a distanza di pochi mesi, la piattaforma è attiva ed accessibile”, dichiara Luca Belenghi, amministratore delegato di Tessitura Monti. “In un mondo in cui la costante attenzione alle esigenze del cliente è cruciale, una realtà globale come la nostra non poteva esimersi dall’aggiungere questa innovativa modalità di servizio digitale ai propri sistemi front-end. Oggi possiamo serenamente dire che la nuova piattaforma di eCustomer service Tessitura Monti ci proietta verso una significativa trasformazione nel modo di fare business, offrendo a ogni cliente la possibilità di attingere non stop ai nostri prodotti e servizi”.

La storia del Gruppo Tessile Monti affonda le radici nella metà dell’800, quando Giorgio Monti, seguendo l’attività dei suoi avi, già produce nel suo laboratorio casalingo dei tessuti di alta qualità. L’azienda venne poi fondata ufficialmente nel 1911 dai tre figli Evaristo, Venerio e Bruno. Oltre un secolo di impegno, tenacia e lungimiranza consegnano ai giorni nostri un’azienda con una tecnologia produttiva d’avanguardia, personale tecnicamente preparato ed una pregevole qualità dei tessuti. La somma di questi elementi la rende ancora oggi un’impresa vincente, in sintonia con il proprio territorio, di cui ne sposa con passione l’armonia, la cultura ed il senso del bello. Un design tessile che è arte applicata, alla continua ricerca di tessuti unici e innovativi, nella convinzione che la progettazione e l’anticipazione dei tempi sia il valore aggiunto da conferire ai propri clienti.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

QUOMI LANCIA ONLINE LE “PENNE 100% FARINA DI LENTICCHIE” E GLI “SPAGHETTI DI VERDURE”

Spaghetti di carote alla carbonara

Quomi, la startup che per prima ha introdotto in Italia i meal kit per preparare le cene a domicilio, lancia i primi prodotti alimentari col proprio marchio: dal primo trimestre 2018 le ricette Quomi hanno dunque due nuovi ingredienti speciali, le “Penne 100% farina di lenticchie rosse” e gli “Spaghetti di verdure”. Questi prodotti, come i prossimi che saranno lanciati durante l’anno, nascono da un’analisi attenta delle esigenze alimentari dei consumatori, che Quomi ha deciso di soddisfare portando alle persone nuove soluzioni, altamente profilate e di qualità.

“La nostra missione è quella di aiutare le persone ad avere un’alimentazione più sana, senza sprechi e senza pensieri”, spiega Daniele Bruttini, co-founder di Quomi. “Per questo motivo siamo sempre alla ricerca di produttori di qualità e offriamo solo una gamma di ingredienti scelti, spesso difficili da reperire sul mercato. Siamo davvero felici di aggiungere alla nostra offerta alimentare le “Penne di lenticchie” e gli “Spaghetti di verdure”, prodotti innovativi e i primi a nostro marchio, nati da ricerca italiana”.

Le penne di lenticchie Quomi sono un preparato alimentare 100% a base di farina di lenticchie rosse, e si presentano con la forma delle penne, uno dei tipi di pasta più diffusi. Una caratteristica che salta subito all’occhio è il colore delle penne, un bel rosso acceso, che rende vivace qualsiasi ricetta che le proponga. Il tempo di cottura è di solo 8 minuti, per portare in tavola piatti ricchi di sapore e di proteine.

Oltre alle penne di lenticchie, la start up italiana debutta con un altro prodotto a marchio Quomi. Si tratta degli spaghetti di verdure, realizzati con verdure spiralizzate che saranno disponibili in cinque varianti: spaghetti di rapa rossa, spaghetti di carota, spaghetti di broccoli, spaghetti di carota viola abbinati a pasta di semola di grano duro e spaghetti di sole verdure col mix broccoli e carota.

Le ricette che includono le penne di lenticchie e con gli spaghetti di verdure sono già disponibili sul sito www.quomi.it. Per sperimentare questi nuovi ingredienti in cucina, sarà sufficiente andare sul sito Quomi.it e sceglire il piano più adatto alle tue esigenze (per 2 o 4 persone), selezionando le ricette preferite per ricevere comodamente a casa tutto l’occorrente.

Quomi è un abbonamento iper-flessibile e senza vincoli che si prende cura della tua alimentazione.: l’utente che si iscrive può decidere se ricevere o meno il box ogni settimana, direttamente dal proprio profilo.

 

Leggi tutto
AttualitàMerchant

È LIVE LO SHOPPING ON-LINE I29 A.TESTONI, CON LA TECHNO JUNGLE COLLECTION

I29_Homepage

I29 a.testoni è live sulla piattaforma eCommerce del sito della casa madre a.testoni, già online da diverse stagioni con la propria collezione di calzature e pelletteria haut de gamme. I29 a.testoni fonda le proprie radici dall’incontro fra l’italian lifestyle e il vivere quotidiano. Un concetto nuovo dove gli outfit esprimono vivacità e spontaneità in una combinazione perfetta di design e funzionalità. La musica, i viaggi e lo sport sono gli elementi imprescindibili.

I prodotti firmati I29, già acquistabili in diversi monobrand store in Cina e in Russia, saranno ora disponibili in una sezione apposita dell’eCommerce del brand bolognese. Scarpe, borse e accessori uomo e donna della I29 Techno Jungle Collection Spring Summer ’18, andranno quindi ad ampliare l’offerta online, potenziando il canale privilegiato d’acquisto dei millennials.

Dalla pagina www.testoni.com, ottimizzata per desktop e mobile, una nuova vetrina virtuale dedicata completamente al mondo I29 si aprirà offrendo ai visitatori una user experience semplice, intuitiva e coinvolgente, mentre l’iscrizione alla newsletter garantirà gli aggiornamenti sulle novità, i prodotti disponibili e sulle molteplici iniziative dedicate ai clienti dello store on-line.
In corrispondenza del lancio dell’e-commerce I29 verranno attivati anche i profili dedicati al nuovo brand, su Instagram e Facebook.

 

Leggi tutto
MerchantRetailer

DOVECONVIENE: NIELSEN CERTIFICA L’ACCURACY DELLE VISITE IN NEGOZIO

stefano portu

L’eCommerce conta, sì, ma non è tutto. In un mondo che vede sempre di più la corsa all’online come passo vitale e fondamentale, spesso ci si dimentica che il punto fisico, lo store rimane centrale nel rapporto con la propria clientela. Lo ha ricordato oggi DoveConviene, piattaforma di Drive To Store e shopper marketing, da sempre aggregatore di volantini di negozi, che in un appuntamento con la stampa a Milano ha voluto sottolineare quanto, oggi, si tenda a dimenticare che il retail è il più grande business al mondo, e quanto abbia bisogno di essere curato e perfezionato per un perfetto rapporto con il cliente.

In questo senso l’azienda, all’interno di importanti investimenti tecnologici sulla propria piattaforma, ha affinato sempre più le tecnologie di calcolo degli ingressi in store, applicando tra le altre cose algoritmi di “clean up” basati su tempo e frequenza di visita in un determinato punto vendita per potere individuare visite reali, scartando invece i consumatori solo di passaggio. Nielsen, su richiesta di DoveConviene, in contemporanea ha realizzato un’indagine indipendente sugli stessi utenti in uscita dal punto vendita per chiedere se effettivamente fossero stati in negozio. Incrociando i risultati sul campo alle rilevazioni di DoveConviene, il gruppo ha rilevato un’accuratezza del 98,8% su 7mila visite.

“Dietro al racconto generale degli ultimi tempi c’è sempre stata l’apocalisse nel mondo retail”, raccontano durante l’incontro Stefano Portu e Alessandro Palmieri, CEO e Founder di DoveConviene. “Certo, l’eCommerce è un mercato grande, ma rimane (negli Stati Uniti, dove la sua diffusione è maggiore) un 15% del totale, che può salire al 20% nei prossimi anni. Il retail fisico rimane il più grosso mercato mondiale, e anche uno di quelli meno digitalizzato. L’offline cresce, in valore assoluto, in misura maggiore dell’ecommerce, e molti casi di successo hanno dimostrato che spesso vincono la prossimità e la specializzazione del servizio. Da qui è nata la nostra idea: portare online l’abitudine di leggere i voltantini dei negozi; e quindi con DoveConviene abbiamo creato un vero e proprio aggregatore di volantini”.

“Poi, nell’ultimo anno e mezzo, abbiamo guardato ai grandi cambiamento del mercato come una nuova sfida”, continua Portu; “il consumatore vuole avere tutte le informazioni sul negozio (anche prima di entrarci), e qui vive una delle crisi più profonde dei retailer, ovvero rendere trasparente il centro fisico. Perché nonostante tutto, le persone apprezzano ancora moltissimo l’acquisto fisico; e quindi DoveConviene ha deciso di percorrere la strada del Drive To Store, indirizzando il consumatore verso i suoi acquisti. Questo in due passi: l’allargamento da diffusione dei volantini verso tutti i retailer; e poi l’uscita dal puro e semplice volantino per riuscire a creare un punto di riferimento digitale utile a tutti i consumatori. La chiave, in questo senso, è la misurazione e l’ottimizzazione per ogni singolo utente”.

“Con Nielsen abbiamo avviato una misurazione di alcuni utenti all’uscita dal negozio, per riuscire a capire se effettivamente i consumatori avessero effettuato una visita allo store rispetto ai riscontri di DoveConviene”, conclude Portu. “Nielsen ha quindi rilevato un’accutarezza del 98,8% su un campione di ben 7mila visite, una percentuale altissima se ricordiamo quanta sia effettivamente la difficoltà che fanno oggi i player per portare e misurare questi insight. Quindi le evidenze emerse ci confermano la direzione intrapresa: essere la piattaforma leader per portare i consumatori dal digitale in negozio in modo misurabile. L’obiettivo è rendere la conversione dal digital al negozio fisico efficace e misurabile come quella verso l’eCommerce”.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

COSMETICS MILANO SI APRE ALL’ECOMMERCE CON LA PROPRIA POCKET SUN LINE

Continua l’espansione di Cosmetics Milano, azienda milanese ambasciatrice della bellezza Made in Italy, specializzata nella produzione di abbronzanti naturali di nuova generazione e di prodotti per la cura della pelle in spray.
A tre anni dal lancio del primo abbronzante naturale Pocket Sun, Cosmetics Milano entra nel mondo dell’eCommerce, aprendo il proprio shop online dove acquistare tutti i prodotti della Pocket Sun Line.

“L’apertura del canale e-commerce segna un importante passo avanti nel nostro percorso di espansione – afferma Simone Giancola, Partner di Cosmetics Milano – Abbiamo stretto, dall’inizio del 2018 ad oggi, numerosi accordi con i più importanti distributori europei, ma il nostro obiettivo è raggiungere una presenza consolidata in tutto il mercato europeo entro la fine del 2019”.

User friendly, l’e-shop è raggiungibile direttamente dal sito cosmeticsmilano.com: è sufficiente cliccare sul prodotto di interesse e premere sul bottone “Acquista” per essere automaticamente reindirizzati sulla pagina d’acquisto.
Disponibile in italiano e in inglese, la piattaforma arricchisce il mondo Cosmetics Milano, dove immagini e dettagliate descrizioni dei prodotti e delle loro modalità d’uso creano una dinamica esperienza d’acquisto.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

NASCE PURINASHOP.IT, LA NUOVA PIATTAFORMA ECOMMERCE PER IL PETFOOD

Foto_PurinaShop (2)

Nasce oggi PurinaShop.it, il nuovo portale di vendita online di Purina. Si tratta di un’evoluzione imprescindibile per l’azienda che si è sempre dimostrata all’avanguardia nel settore e che vede nell’evoluzione digitale un importante asset di crescita del business e uno strumento fondamentale per una sempre più accurata conoscenza del proprio shopper.

Un sito di eCommerce che guida i consumatori attraverso l’ampia offerta di marchi e prodotti di Purina (da Gourmet a Purina Friskies, da Purina Pro Plan a Felix e molti altri) su una piattaforma di facile e immediata fruizione che consiglia all’utente il prodotto più adatto selezionando diversi criteri di ricerca (categoria, età, bisogni specifici). In caso di bisogni specifici, infatti, il portale permette di trovare in modo semplice e veloce la soluzione corretta per l’alimentazione del proprio pet e di riceverla a casa in tutta comodità.

Concepito per essere compatibile con tutti i device, il sito www.purinashop.it mette a disposizione una serie di servizi per una shopping experience online di qualità superiore: spedizione a domicilio entro 72 ore con possibilità di consegna al piano e su appuntamento, assistenza online o telefonica per il completamento dell’ordine, consegna gratuita per ordini superiori ai 69 Euro, un Fidelity Program che premia i clienti più fedeli, kit promozionali e possibilità di programmare periodicamente l’acquisto ottenendo uno sconto sulla fornitura. E per chi volesse fare una sorpresa a un familiare o un amico che possiede un pet, PurinaShop.it mette a disposizione anche una Gift Card con cui poter poi scegliere liberamente i prodotti preferiti.

“Siamo orgogliosi di confermarci pionieri nel settore, anche in ambito digital, con il lancio di una piattaforma di e-shop proprietaria”, afferma Luca Cavallero, Direttore BU Grocery e responsabile dello sviluppo digital di Purina. “Questo progetto rappresenta per noi un’importante opportunità per approfondire la conoscenza diretta del nostro shopper, aprendo una nuova frontiera per l’evoluzione di un mercato che deve dare, integrando online e offline, risposte e soluzioni ad un consumatore sempre più evoluto e multi-canale”.

Tutti i prodotti disponibili sulla piattaforma sono infatti accompagnati da contenuti, informazioni sui benefici nutrizionali degli alimenti, e indicazioni sulla quantità di consumo ideale, oltre a tutte le specifiche sull’ingredientistica. Questo in un’ottica di totale trasparenza e chiarezza verso il consumatore, un impegno su cui Purina lavora da tempo con l’obiettivo di offrire sempre maggior qualità permettendo quindi una scelta consapevole e informata dei propri prodotti.

Leggi tutto
FocusMerchant

OVS E MARTHA’S COTTAGE STRINGONO UNA PARTNERSHIP ESCLUSIVA PER IL WEDDING

ovs_ms

OVS debutta su Martha’s Cottage, il più grande eCommerce dedicato al mondo dei matrimoni in Europa, con un temporary store OVS kids: una partnership esclusiva nel mondo del wedding. OVS è il primo brand dell’abbigliamento a intraprendere una collaborazione con il sito marthascottage.com, a riconferma dell’attenzione che il marchio leader del fast fashion ripone sul business digitale.

A partire da oggi, una collezione di abiti da bambina per la cerimonia sarà disponibile in esclusiva su marthascottage.com e ovs.it: una serie di proposte 3-10 anni, abiti eleganti e allegri al tempo stesso, per vestire damigelle e piccole ospiti per le cerimonie della prossima primavera-estate.

Per Martha’s Cottage, l’accordo con OVS fa parte di una strategia di allargamento dell’offerta, attraverso collaborazioni con retailer tradizionali. L’obiettivo è diventare la one stop solution del matrimonio in cui le future spose potranno trovare proposte in grado di soddisfare ogni loro esigenza organizzativa.

“La scelta di stringere una partnership con OVS nasce dall’esigenza di rispondere alle richieste delle nostre clienti che sempre più frequentemente ci chiedono di integrare la nostra gamma di prodotti con una linea dedicata alle piccole damigelle”, ha dichiarato Salvatore Cobuzio, Founder e AD di Martha’s Cottage. “La collezione di OVS, in tal senso soddisfa a pieno questa domanda grazie a una collezione che incontra diversi stili e a prezzi molto competitivi”.

Martha’s Cottage offre agli utenti un catalogo di oltre 1.500 prodotti e nel 2017 l’eCommerce ha contribuito alla realizzazione di circa 50 matrimoni al giorno, che corrispondono a oltre 20mila ordini spediti nell’arco dell’anno, numeri che confermano la start up siracusana l’azienda leader dei matrimoni in Europa.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

13CASA E BRICO IO LANCIANO IL FORMAT MULTICHANNEL BELLA CASA

bellacasa

Il mondo dell’arredo trova oggi nuova vita tramite il format “Bella Casa”, l’innovativo “shop in shop” presentato da 13casa e Brico Io.

Bella Casa è caratterizzato da nuovo layout espositivo volto a massificare le vendite, correlando l’esposizione fisica alla vastità della gamma online. Il tutto, avvalorato dalla presenza di un personal shopper, adeguatamente formato sul prodotto e sulle tecniche di vendita, e dall’utilizzo di un sistema i-wall completo di 5.000 articoli di arredo ordinabili a catalogo e ricevibili direttamente a casa o ritirabili in punto vendita Brico Io.

Il range offerto è caratterizzato dalla consegna just in time dei best seller presenti in punto vendita e dall’acquisto tramite i-wall di ulteriori 5.000 articoli, consegnabili a casa del consumatore finale o ritirabili in punto vendita dopo una decina di giorni dall’acquisto.

Un format innovativo e fresco che mira al continuo rinnovamento della gamma, alla consulenza personalizzatae alla veloce rotazione del magazzino: grazie infatti agli ordini tramite i-wall, vengono raccolti circa il 38% degli ordini in più rispetto alla gamma presente in punto vendita.

Leggi tutto
MerchantPiattaforme

GLI ANIMALI DOMESTICI ALLA CONQUISTA DELL’ECOMMERCE: I DATI IDEALO

pet idealo

Sono parte integrante di tante famiglie e tengono compagnia in ogni momento della giornata; rappresentano, però, anche un costo. Prendersi cura di un animale può richiedere una spesa annuale non indifferente. Proprio per questo, l’interesse online nei confronti degli articoli per animali sembra non essere mai stato così elevato, tanto che idealo ha voluto indagare il fenomeno, scoprendo dati molto interessanti.

Nel 2018 l’interesse complessivo nei confronti dei prodotti per animali è aumentato del 55,5%; questo a testimonianza del fatto che l’ecommerce è sempre più vicino alla quotidianità di ognuno. In dettaglio, nella sfida “storica” tra cani e gatti, online vincono i primi; nel 2018, infatti, l’interesse nei confronti dei cani è aumentato del 136,0% rispetto al 2017, mentre quello nei confronti dei gatti del 97,0%.

 

I prodotti più gettonati

Per quanto riguarda i prodotti più cercati online, quando si parla dei migliori amici dell’uomo troviamo al primo posto quelli legati all’alimentazione (per il 77,0% delle ricerche), seguiti da trasportini (9,0%), guinzagli e collari (3,5%), accessori vari (3,3%) e infine cucce (3,0%). Sembra che l’abbigliamento per cani non faccia gola ai consumatori digitali (solo l’1,4% delle ricerche), a dimostrazione del fatto che gli e-consumer pet-friendly che si informano online prediligono la cura dell’animale e i prodotti di prima necessità a vestitini e accessori di moda.

Per quanto riguarda invece i gatti, tra i prodotti più cercati online troviamo ancora al primo posto quelli legati all’alimentazione (per il 46,3% delle ricerche), seguiti anche in questo caso da trasportini (23,0%), tiragraffi (13,9%), cucce (7,6%) e lettiere (5,3%).

 

I periodi migliori e il risparmio medio

Boom di ricerche tra i mesi di ottobre (16,5% di ricerche per la categoria Cani) e novembre (18,2% per la categoria gatti), prima delle festività natalizie; quando regalare cucce, ciotole per la pappa o guinzagli può dimostrarsi la scelta più azzeccata.

Per quanto riguarda le possibilità di risparmio medio, per gli articoli relativi ai cani la percentuale si aggira attorno al 23,8%, mentre per i gatti può raggiungere il 25,1%; idealo ha evidenziato com i costi legati a prodotti per cani e gatti in un periodo di tre mesi tendano a diminuire di circa un quarto rispetto al loro prezzo massimo. Tra i prodotti più convenienti online si segnala al primo posto la pappa per i cani, sulla quale si può risparmiare fino al 64,6%; seguita dalle lettiere per gatti (fino al 56,9%), dai trasportini per gatti (35,7%) e dalle cucce per cani (32,8%).

 

animali domestici

 

I consumatori

Ma chi sono gli e-consumer digitali così appassionati di animali da aver raddoppiato nei primi mesi del 2018 le ricerche online sull’argomento? Secondo idealo per la maggior parte dei casi (26,0%) chi si informa online sui prodotti per cani ha tra i 35 e i 44 anni, seguiti dalla fascia 45-54 anni (24,5%). Dati analoghi per gli appassionati di gatti, che per il 31,5% hanno tra i 35 e i 44 anni, seguiti dalla fascia 45-54 anni (27%). Ma se – quando si parla di cani – l’interesse tra uomini e donne si avvicina al pareggio (52,8% vs 47,2%); le cose cambiano quando si parla di gatti, con una più alta percentuale di donne pronte a dimostrarsi le più fiere appassionate (60,0% vs 40,0%).

Lo studio di idealo ha rivelato, inoltre, che le tre regioni più amanti dei cani sono rispettivamente Lazio, Marche e Veneto; per quanto riguarda invece la categoria gatti sul podio troviamo Liguria, Toscana e, anche in questo caso, Veneto.

 

animali domestici

 

Gli altri animali domestici

L’analisi di idealo non si è limitata solo a cani e gatti ma ha coinvolto anche altre categorie. L’interesse maggiore degli e-consumer è stato registrato, infatti, dal settore dell’Acquaristica. Questo è in aumento nel 2018 del 228,5%, uno dei più costosi quando si parla di manutenzione. Non stupisce, infatti, l’alto tasso di ricerche legato a filtri e pompe per acquari (48,7%) e agli acquari stessi (36,6%). Ulteriori categorie che hanno fatto registrare un forte interesse online sono state quella dei volatili (+91,3% rispetto all’anno precedente) che vede come prodotti più ricercati quelli legati alle casette per uccelli; quella dei roditori (87,7%) con prodotti più ricercati legati all’alimentazione; e quella dei cavalli (+20,5%), che ci mostra come l’e-commerce può essere il giusto canale anche per acquistare del foraggio.

“In Italia si stimano più di 60 milioni di animali domestici, fedeli compagni delle nostre giornate e amici di grandi e piccini” ha commentato Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo. “Il settore e-commerce è ormai uno specchio della nostra società, per questo sapevamo che avremmo assistito a un forte incremento di tutte le categorie legate al settore pet. Le spese per prendersi cura di cani e gatti hanno spesso costi considerevoli, ma attraverso l’e-commerce e l’uso dei comparatori di prezzi si può risparmiare senza rinunciare alla qualità. L’amore per gli animali ha superato le barriere fisiche ed è approdato nel commercio elettronico, ormai parte integrante della pet economy”.

Leggi tutto
AttualitàMerchant

CRAI SCOMMETTE SULL’ECOMMERCE DI PROSSIMITÀ. NASCE CRAI SPESA ONLINE

CRAISPESAONLINE

Crai, storico gruppo della distribuzione moderna attivo in Italia da più di quarant’anni, conferma il suo percorso di sviluppo, andando a registrare nel 2017 una crescita del 5% a rete corrente. L’insegna si è imposta sul mercato come leader nella prossimità, con oltre 3.400 negozi distribuiti su tutto il territorio della penisola e guidati da più di un migliaio di imprenditori ben radicati a livello locale.

Un punto di partenza, questo, che sta orientando i piani di Crai che questa mattina a Milano ha presentato il suo progetto di eCommerce, che ha avuto il suo avvio proprio all’inizio di quest’anno. L’operazione è stata realizzata con la collaborazione del Politecnico di Milano, partner scelto da Crai per l’analisi e la progettazione del sistema di spesa online. “L’eCommerce di prossimità è un nuovo canale per noi ma non certo un nuovo modo di relazionarsi al cliente”, ha dichiarato Marco Bordoli, amministratore delegato Crai. “Vogliamo portare Crai a innovare sempre di più, senza snaturare la nostra mission di relazione e contatto con il territorio. L’eCommerce Crai di prossimità rappresenta una leva ulteriore che offriamo ai nostri clienti. Rappresenta una leva strategica, ed a supporto di questo per esempio quest’anno abbiamo assunto 8 giovani specializzati proprio in vendite e progetti online. L’adesione al progetto è andata oltre ogni aspettativa. È evidente che c’è un bisogno latente del mercato non soddisfatto dall’offerta”.

Ad oggi si contano una quarantina di punti vendita attivi e l’obiettivo del gruppo è di averne 250 a fine anno, arrivando a coprire in tutto 16 regioni italiane. Al momento le aree coinvolte sono Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Sardegna e Veneto. I dati raccolti ad ora sui punti vendita attivi mostrano che sono soprattutto donne ad usare il servizio craispesaonline, che il 37% dei clienti lo utilizza da mobile e che lo scontrino medio si attesta a 46 euro.

La peculiare configurazione di Crai Spesa Online (craispesaonline.it) come marketplace permette la gestione dei punti vendita eCommerce come indipendenti da logiche accentratrici e più vicini al mercato di riferimento e ai suoi prodotti tipici, attenti alla qualità del fresco, dell’ortofrutta e del reparto macelleria/pescheria. Per il primo anno l’obiettivo è raggiungere il traguardo delle quattro spese online giornaliere da 35 euro per punto vendita. Il progetto, nei piani di Crai, dovrebbe andare a regime entro i prossimi cinque anni. A sostegno è previsto un sostanzioso investimento in comunicazione. A budget è stato messo circa un milione di euro l’anno. Obiettivo principale delle attività di comunicazione sarà promuovere la conoscenza del brand e i vantaggi dell’acquisto online. La strategia coinvolgerà i territori direttamente coinvolti con affissioni e prevede la programmazione pubblicitaria sulle frequenze delle radio locali; inoltre sui punti vendita presso cui sarà attivo il servizio i clienti potranno conoscere craispesaonline.it grazie a locandine, flyer totem e roll up prodotti e distribuiti dalla Centrale Crai. Non mancherà un media planning digitale. Il team eCommerce Crai è guidato dall’ingegner Rolando Toto-Brocchi.

Leggi tutto