close

Piattaforme

AttualitàLogisticaPiattaforme

ZALANDO SCEGLIE VERONA COME PRIMO HUB LOGISTICO PER IL SUD EUROPA

Nogarole Rocca_Zalando_02

 

Sorgerà in Italia e precisamente a Nogarole Rocca, provincia di Verona, il nuovo hub logistico di Zalando, la piattaforma online leader in Europa nel settore fashion. I lavori di costruzione inizieranno nella primavera 2018. Grazie a questo ulteriore investimento, l’azienda rafforzerà il servizio offerto alla clientela italiana, velocizzerà le spedizioni nei mercati del Sud Europa e creerà oltre 1.000 nuovi posti di lavoro. “La notevole crescita di Zalando in Italia e negli altri mercati del Sud Europa è il frutto di un costante miglioramento del servizio offerto alla clientela”, ha commentato Jan Bartels, VP Customer Fulfillment & Logistics di Zalando. “Intendiamo proseguire lungo questa direzione, sostenendo gli ulteriori sviluppi con importanti investimenti, avendo sempre al centro delle nostre attenzioni il consumatore e i nostri brand partner”.

La struttura di Nogarole Rocca avrà una superficie logistica di circa 130.000 metri quadrati, simile agli altri hub centrali già presenti in Germania (Erfurt, Mönchengladbach, Lahr) e Polonia (Gryfino e Gluchow). La vicinanza ai mercati del Sud Europa, la disponibilità di manodopera, l’infrastruttura di alto livello, specialmente per quanto concerne l’accesso alle autostrade A22 e A4, sono alcune delle ragioni che hanno determinato la scelta di questa area. L’azienda prevede l’impiego di oltre 1.000 persone nel medio periodo. Le operazioni all’interno della struttura saranno gestite da un partner esterno, la cui selezione avverrà attraverso gara d’appalto. “A nome del Comune di Nogarole Rocca esprimo grande soddisfazione per la scelta ricaduta su questo Comune. Sarà sicuramente un’occasione importante per lo sviluppo del territorio, sia in termini economici che occupazionali. L’amministrazione offre la massima disponibilità e la collaborazione necessaria per la realizzazione di questo importante investimento”, ha affermato Paolo Tovo, Sindaco di Nogarole Rocca. Per quanto concerne la costruzione, i lavori sono stati affidati a Vailog, parte di SEGRO, un fondo d’investimento che opera nel settore del Real Estate in Regno Unito (REIT) e tra i principali proprietari, asset manager e sviluppatori di magazzini e applicazioni industriali leggere.

Leggi tutto
AttualitàPiattaforme

NASCE OUI.SNCF: IL PIONIERE DELL’E-COMMERCE DI VIAGGIO FRANCESE CAMBIA NOME

LOGO_OUI_Blanc et Couleurs (1)

Dopo il TGV, che si chiamerà inOui, e il lancio della sua versione lowcost Ouigo, anche il sito di e-commerce Voyages-sncf.com cambia nome diventando Oui.sncf. Si tratta dell’ultimo tassello nella strategia di rebranding in corso in casa Sncf, la società nazionale delle ferrovie francesi.

Sncf ha l’obiettivo di attrarre 15 milioni di nuovi clienti entro il 2020: lo scopo dovrebbe essere raggiunto regalando ai viaggiatori la possibilità di scegliere tra due opzioni differenti e complementari. Per poter disporre dell’una o dell’altra (comprensivamente di tutte le soluzioni di mobilità e servizi Sncf) sarà sufficiente accedere a Oui.sncf.

A diciassette anni dalla nascita, Voyages-sncf.com, società del turismo elettronico in Francia, cambia dunque pelle per assumere il ruolo di punto di riferimento per i viaggiatori francesi e non solo. Oui.sncf sfrutta tutte le opportunità offerte dalla tecnologia digitale, sviluppando nuovi servizi pensati per i suoi 14 milioni di visitatori, semplificando la scelta tra le offerte disponibili e garantendo un’assistenza ancor più personalizzata e maggiori proposte di viaggio.

“La trasformazione di Voyages-sncf.com in Oui.sncf è un’operazione di portata senza precedenti nel mondo dell’e-commerce”, spiega una nota. Tutti i settori della società (sviluppatori, data scientist, esperti di marketing ecc.) hanno “preso parte per otto mesi allo sviluppo di Oui.sncf, alla preparazione di una transizione sicura e all’accompagnamento dei clienti. Tale trasformazione è stata portata avanti attraverso la modifica di oltre 500.000 pagine e la creazione di 550 user stories che descrivessero le nuove funzionalità”.

I clienti sono stati coinvolti in tutte le fasi di sviluppo di questa nuova esperienza e dei nuovi servizi, grazie a workshop virtuali organizzati sulla piattaforma digitale Oui Talk e agli incontri dei Love Team a Parigi e nelle diverse regioni francesi; inoltre più di 4.000 persone hanno visitato lo spazio temporaneo Oui Work di Parigi, dedicato alla co-costruzione di Oui.sncf.

Ma quali saranno i nuovi contenuti del sito? Secondo un’indagine condotta da CSA Research, il 49% dei francesi ricerca in Internet scorciatoie per risparmiare: per questo Oui.sncf introduce la funzione ‘Avvisi Convenienza’ grazie alla quale gli utenti potranno indicare la destinazione, la data e il prezzo a cui sono interessati; non appena tali opzioni divengono disponibili, i viaggiatori verranno avvertiti tramite e-mail o SMS.

L’81% di francesi, invece, desidera essere supportato prima, durante e dopo il viaggio. Oui.sncf garantirà assistenza telefonica 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, al fine di consentire a tutti di interagire a proprio piacimento, il sito ha inserito un robot in grado di conversare con il cliente direttamente nella home page. Grazie a ‘Oui bot’ è ora possibile effettuare direttamente una ricerca e prenotare dialogando con gli strumenti digitali.

Per promuovere le mete turistiche francesi, infine, Oui.sncf ha creato nuove pagine ‘Oui des Régions’. Da qui si possono ricavare spunti di viaggio visionando anche foto o video.

Leggi tutto
AttualitàPiattaforme

PIAZZA SEMPIONE LANCIA LA SUA BOUTIQUE ONLINE CON TRIBOO

piazza_sempione_cs_2

Piazza Sempione, storica linea di prêt-à-porter che racconta l’eleganza e la femminilità contemporanea coniugando ricerca e innovazione alla tradizione sartoriale italiana, ha scelto Triboo per il lancio del suo nuovo store online integrato nel sito istituzionale. L’eleganza minimale e distintiva delle collezioni Piazza Sempione è presentata attraverso un layout dal design semplice e raffinato focalizzato sulla presentazione dei prodotti all’interno della vetrina virtuale nell’home page del sito. La shopper experience si articola nella scoperta della nuova collezione Fall Winter 2017 e nelle proposte dello shop by look che offrono una combinazione di capi raffinati ed eleganti interamente Made in Italy. La nuova piattaforma eCommerce, disponibile in italiano e in inglese, e dedicata al mercato europeo e statunitense, è stata presa in carico da Triboo Digitale, l’eCommerce company del Gruppo Triboo che, in qualità di full service provider, si occupa di erogare anche i servizi di fatturazione, pagamento e logistica per spedizioni gratuite disponibili in 30 paesi.

Leggi tutto
AttualitàPiattaforme

HIT ARCHITECTS LANCIA YELLOWA.IT: OGGETTI DI DESIGN SELEZIONATI DA PROFESSIONISTI DEL SETTORE

yelow

È online Yellowa.it, sito web di oggetti di design, selezionati personalmente da designer, architetti, fotografi e trend setter, lanciato dallo studio di architettura milanese HIT arcHITects, studio di architettura che opera a livello  internazionale nel mondo del design e dell’arte. Il portale offre un’esperienza di acquisto tra i più prestigiosi brand e tra i prodotti più originali. Alessi, Artemide, Seletti, Normann Copenhagen, HAY, Tom Dixon, UmbraJoseph Joseph, Kartell sono solo alcuni dei brand selezionati su Yellowa.it e acquistabili sugli store ufficiali o direttamente su Amazon. Nella sezione #soloqui gli oggetti sono raggruppati a tema, con  l’obiettivo di proporre idee giuste per ogni occasione.

L’impatto è evidente fin dall’home page, un motore di ricerca efficace, numerose collezioni già organizzate per temi e soggetti come ad esempio  cucina di classe, libri, design da ufficio, meteo con stile e un filtro per prezzo che porta l’utente a trovare l’oggetto giusto per il proprio budget. Al centro dell’attenzione l’immagine e il prodotto, in perfetto  equilibrio tra high-tech e high-craft. Attraverso una piattaforma  flessibile e multifunzionale, Yellowa si presenta con uno stile moderno e intuitivo: visibilità, grafica dinamica, facilità di ricerca e  catalogazione, sono le caratteristiche tecniche sulle quali ha puntato HIT arcHITects.

“Abbiamo deciso di lanciare un servizio dedicato non solo ai fashion  addicted ma anche a chi è sempre attento alle nuove tendenze nei settori  dello sport, design, casa, viaggi e tempo libero, dunque alla ricerca di  soluzioni e oggetti di buon gusto per la vita quotidiana. Yellowa si  rivolge a tutti, sia a chi cerca qualcosa di prezioso tra i grandi  brand, sia a chi preferisce un oggetto di produzione artigianale,  ricercato e unico – afferma Tomaso Piantini, fondatore di HIT  arcHITects – . II valore aggiunto è la preselezione degli articoli  realizzata da esperti del settore per offrire design di qualità, eleganza: l’oggetto giusto al momento giusto, al giusto prezzo”.

Yellowa.it è disponibile per desktop, in versione mobile e presto con  l’app per iOS e Android. L’hashtag #SoloOggettiDiBuonGusto guida il lancio di Yellowa.it.

 

Leggi tutto
PagamentiPiattaforme

TRIBE IN OCCASIONE DELLA FIERA BIG BUYER HA PRESENTATO IL NUOVO VOLTO DELL’ECOMMERCE TRIBE-TECH.COM

Cavetto Star Wars

Il sito eCommerce di Tribe è stato sottoposto ad un restyling totale sia per grafica che per funzionalità e in occasione della fiera Big Buyer l’azienda ha presentato ufficialmente il nuovo sito a clienti e addetti ai lavori.

Facilmente navigabile sia da desktop che da mobile, la nuova versione del sito è stata progettata per migliorare l’esperienza di navigazione in modo da renderla il più gratificante possibile. Il funnel di acquisto risulta ora più fluido e veloce, e accompagna progressivamente l’utente dalla scelta degli accessori fino all’eventuale decisione di acquisto.

La grafica pone al centro i prodotti, con l’obiettivo di esaltarne le caratteristiche sia tecniche che di design. E poiché gli accessori Tribe sono sempre più indossabili vi è stato affiancato anche l’elemento umano, in modo che l’effetto indossato risulti immediatamente riconoscibile. L’azienda propone infatti collezioni che, accanto alle note chiavette USB, si sta sempre più arricchendo di accessori tech, che si contraddistinguono per la grande personalità e che contribuiscono a forgiare lo stile personale di chi li sceglie. Per questo motivo, i modelli umani che popolano l’area eCommerce del sito hanno un volto reale ma neutro: Tribe vuole così lasciare la massima espressione sia al prodotto che alla libera interpretazione di come debba essere l’aspetto di chi li indossa.

Il linguaggio scelto “parla” letteralmente all’utente accompagnandolo nella sua esperienza di navigazione, prima alla scoperta dei prodotti, attraverso la descrizione discorsiva e tecnica degli accessori e una gallery ricca di immagini, e poi all’acquisto, agevolando la comprensione dell’ampio catalogo con la divisione tra categorie di prodotti e brand in licenza.

Nella pagina “chi siamo” l’azienda racconta la propria storia, iniziata nel 2012 dalla voglia di trasformare un oggetto ordinario in qualcosa di straordinario, una storia che continua oggi con lo stesso spirito.

Leggi tutto
PagamentiPiattaforme

INSTANT PAYMENT, SIA LANCIA SUL MERCATO LA SUA NUOVA PIATTAFORMA DIGITALE

SIA

SIA, fra le principali realtà europee nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici dedicati a istituzioni finanziarie, banche centrali, imprese e pubbliche amministrazioni, ha lanciato SIA EasyWay. Si tratta di una nuova piattaforma digitale che consente a banche e altri payment service provider (PSP) di gestire a livello europeo i pagamenti istantanei disponibili dal 21 novembre sull’infrastruttura RT1 di EBA Clearing sviluppata da SIA, nonché tutti gli altri strumenti di pagamento e incasso SEPA (Area Unica dei pagamenti in euro).

Da ieri, infatti, cittadini e imprese di 34 Paesi dell’Area Unica dei pagamenti in euro possono inviare e ricevere denaro fino a 15.000 euro per singola operazione in meno di 10 secondi attraverso un servizio attivo 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, in linea con lo schema SEPA Instant Credit Transfer (bonifico con accredito immediato e irrevocabile) dello European Payments Council (EPC).

SIA EasyWay è stata realizzata con l’obiettivo di aiutare le istituzioni finanziarie e i PSP nell’adozione e gestione degli strumenti SEPA (come i bonifici SCT e gli addebiti diretti SDD), degli instant payment e più in generale del nuovo scenario di open banking.

Tramite la rete SIAnet che garantisce collegamenti sicuri e ultraveloci grazie a una nuova tecnologia di messaggistica a bassa latenza, SIA EasyWay fornisce l’accesso a RT1 di EBA Clearing ed è predisposta per connettere anche le altre Automated Clearing House (ACH) europee e future piattaforme di instant payment. La piattaforma digitale opera come hub semplificando l’integrazione degli instant payment con i sistemi interni delle istituzioni finanziarie, riducendo i costi e i tempi di attivazione dei nuovi servizi. Ciò è reso possibile grazie ad un servizio end-to-end che copre l’intera filiera del pagamento.

Tra i servizi ad alto valore aggiunto disponibili sulla piattaforma il monitoraggio e la prevenzione delle frodi, l’identificazione delle transazioni sospette, come nel caso dei finanziamenti delle attività terroristiche, e l’innovativo ‘mirror account’ che rende i pagamenti istantanei sempre possibili anche durante i momenti di indisponibilità dei sistemi dei conti correnti.

All’inizio del 2018, l’introduzione della Payments Service Directive 2 (PSD2) – cui le istituzioni finanziarie dovranno adeguarsi – favorirà l’ingresso nel mercato dei pagamenti di nuovi player anche non bancari, denominati ‘Third Party Payment Services Provider‘ (TPP). In questo contesto, SIA EasyWay permetterà di garantire la conformità alla normativa e di cogliere le opportunità derivanti dallo sviluppo di nuovi servizi.

Leggi tutto
AttualitàPiattaforme

PER VALICA E MARTHA’S COTTAGE UN ‘MATRIMONIO’ A MISURA DI TURISTA DIGITALE

Martha’s Cottage ok

Nuova partnership all’interno dell’ambiente digitale di Valica, main tourism marketing company italiana, che punta ampliare la propria offerta, rendendola sempre più completa. La high networking experience della società, infatti, espande il suo ambito di interesse anche ai viaggi di nozze, avvalendosi della competenza consolidata di Martha’s Cottage.

Valica rappresenta sul mercato un player di riferimento per il turista digitale che cerca ispirazione per pianificare la sua prossima esperienza di viaggio, mentre Martha’s Cottage è considerato il wedding shop online più completo, con un numero record di oltre 2000 matrimoni organizzati al mese. L’avvio di questa collaborazione permetterà al brand Valica di poter sfruttare le sue competenze editoriali e social curando la sezione viaggi di nozze del blog di Martha’s Cottage con articoli e speciali editoriali, presidio off-line con flyer, gadget, buoni sconto, attraverso la sample box da inviare ai clienti e l’innovativo temporary store online per proporre offerte e prodotti a tempo limitato.

Ha commentato l’accordo Emiliano D’Andrea, ceo di Valica: “Grazie a Martha’s Cottage, consolidiamo il nostro posizionamento generale nel settore del turismo, arricchendo anche il target della nostra offerta con le coppie che stanno pianificando il loro viaggio di nozze che arricchiranno di conseguenza anche il target famiglia offerto dalla nostra concessionaria”.

Ha aggiunto Salvatore Cobuzio, ceo&founder di Martha’s Cottage: “Martha’s Cottage non è più soltanto un e-commerce ma è anche un influencer per la sposa digitale; il nostro obiettivo è quello di fornire spunti ed ispirazioni per organizzare una cerimonia perfetta e un viaggio di nozze indimenticabile. La partnership con Valica permetterà a Martha’s Cottage di ampliare ulteriormente la propria offerta per un servizio sempre più ricco e completo”.

Leggi tutto
FocusPiattaforme

RISTORAZIONE: IL DIGITALE SEMPLIFICA LA VITA, MA IL CONTATTO UMANO RESTA VINCENTE. L’ANALISI DI THEFORK

The Fork

Gli utenti apprezzerebbero che prima ancora di prenotare e consumare l’esperienza gastronomica, il gestore ricordasse il tavolo preferito (88%), ma anche date speciali e compleanni (57%), numero di volte in cui si è stati in quello stesso ristorante (40%) ed esigenze alimentari (71%). Il tutto però senza cercare informazioni in rete sul cliente stesso, cosa che risulterebbe negativa per il 78% dei rispondenti. La fotografia è scattata da TheFork, tra le principali app di prenotazione online dei ristoranti a livello globale, che ha realizzato una ricerca su tecnologia e ristorazione.

L’obiettivo dello studio è di analizzare il sentiment degli utenti italiani riguardo l’utilizzo di strumenti tecnologici prima, durante e dopo l’esperienza gastronomica fuori casa. “Anche in Italia si assiste a una crescita dell’utilizzo di strumenti digitali nell’ambito della ristorazione e la crescita di TheFork ne è un chiaro esempio. Talvolta, il timore dei ristoratori riguardo l’utilizzo di questi strumenti è privare i commensali dell’aspetto umano dell’esperienza. Questo sondaggio dimostra che strumenti tecnologici che semplificano aspetti come la prenotazione e le liste d’attesa sono apprezzati dagli utenti, che giustamente continuano a preferire e valorizzare la componente umana nel corso del servizio”, commenta Almir Ambeskovic, Regional Manager di TheFork.

Prima della prenotazione, ad esempio, l’89% degli utenti intervistati vorrebbe ricevere promozioni, menù e offerte. Oltre a prenotare il ristorante online, i clienti sarebbero felici di prenotare via app i posti in lista d’attesa in quei ristoranti dove è difficile trovare posto (87%). In tutto questor trionfo di tecnologia, la maggior parte degli utenti (59%) preferisce ordinare direttamente al cameriere e non con un app prima del pasto e non vorrebbe nemmeno trovarsi a pagare con carta di credito al momento della prenotazione (85%).

Anche spostando il focus al momento del pasto, i clienti continuano a preferire il contatto umano. Solo il 27% sarebbe soddisfatto se vi fosse un robot in cucina o in sala. L’uso di smartphone mentre si mangia è ritenuto fastidioso da metà dei rispondenti, mentre il 24% lo ritiene accettabile solo se legato all’esperienza (foto, condivisione social ecc.). Del resto solo il 20% afferma di non scattare mai una foto al ristorante. Infine, i telefonini sono ammessi a tavola quando si è da soli. Il 9% dice di farne sempre a meno, per gli altri è lecito. Quanto all’ordinazione, pollice verso per i touch screen o altri dispositivi elettronici simili per oltre il 56% dei rispondenti. Ma cosa succede quando ci si alza da tavola? Dopo un’esperienza gastronomica positiva al ristorante, metà degli utenti ne scaricherebbe la app. Il 62% dei rispondenti, invece, dichiara di non restare aggiornato tramite newsletter sulle attività di un ristorante.

Leggi tutto
LogisticaMerchantPiattaforme

JUST EAT CON SKIBOX SULLE PISTE DI COURMAYEUR

20643169_883148701838372_3995669157931378041_o

Just Eat, l’applicazione leader di mercato per ordinare cibo a domicilio online presente in Italia dal 2011, e Skibox, nuovo concept restaurant, inaugurano la nuova stagione invernale con un servizio innovativo che permette agli sciatori a Courmayeur di ordinare online piatti e specialità dello street food made in Italy direttamente dall’app Just Eat per poi ritirare e gustare, all’orario indicato nell’ordine, senza code e attesa, il proprio cibo presso Skibox.

I food truck dei nuovi format gourmet lanciati quest’anno da Skibox saranno infatti su Just Eat con dei veri e propri menù online, consentendo così ai palati raffinati, esigenti e curiosi anche a 2.000 metri di altitudine, di scegliere cosa mangiare, impostare l’orario per il ritiro del cibo una volta scesi dalle piste, pagare con carta di credito e paypal dall’app e gustare l’eccellenza dei cibi italiani comodamente allo Skibox.
Ubicato all’arrivo della cabinovia Col Checrouit, passaggio obbligato per tutti gli sciatori che frequentano il comprensorio, Skibox ospiterà anche rinomati chef italiani che si alterneranno lungo tutto l’arco della stagione, realizzando live performance culinarie che reinterpretano i cibi del rifugio con il proprio stile. A disposizione degli sciatori piatti a base di carne come hamburger, hot dog, spiedini e salumi di Meatyco, quelli veggy di (V)eggo, la pasta contaminata di Pastard e le baguette al metro e piadine da tutto il mondo di Minute, Papillons! di Parigi.

Leggi tutto
MerchantPiattaforme

NASCE LA PIATTAFORMA DI E-COMMERCE BUONICINEMA.IT

In occasione del prossimo Natale viene presentata la nuova piattaforma di e-commerce www.buonicinema.it, che offre infatti alle aziende la possibilità di acquistare e regalare direttamente i biglietti per il cinema in modo semplice e rapido.  I buoni cinema infatti rappresentano un valido strumento aziendale per trasmettere la volontà delle organizzazioni di prendersi cura del benessere di collaboratori, dipendenti e delle loro famiglie. Ampia la scelta del tipo di voucher da regalare: si va dalla singola serata al cinema ai tre e sei mesi per arrivare al pass annuale per due persone.  Un regalo ogni volta diverso che si adatta ad ogni tipo di ricorrenza.
Una volta ricevuto il voucher Stardust® Pass la persona dovrà solo cercare la sala più vicina e il film a cui assistere.
Prima piattaforma di e-commerce per buoni cinema www.buonicinema.it, grazie al circuito Stardust, comprende la più ampia rete di sale cinematografiche italiane che conta 645 esercizi cinematografici in Italia, per un totale di oltre 2.500 schermi (oltre l’85% del totale) ed è l’unica rete presente in tutte le province italiane.

Leggi tutto